/ BOCCE

BOCCE | 14 settembre 2022, 20:52

Bocce: Alessio Benvenuto dell'Aostana brozo ai campionati italiani Categoria D

Si è conclusa sui terreni dell'ospitale Saviglianese la maratona dei Campionati Italiani delle categorie B, C, D, BF.

Bocce: Alessio Benvenuto dell'Aostana brozo ai campionati italiani Categoria D

"Complimenti ai vincitori - il commento del presidente federale Marco Giunio De Sanctis - e un sentito grazie va al Comitato regionale FIB Piemonte, la delegazione di Cuneo e tutto lo staff organizzativo. Sono stati accorpati più campionati italiani e questa deve essere la linea da seguire con più categorie nella stessa location e nel medesimo fine settimana. L'attività boccistica, dopo la breve sosta agostana, è ripresa alla grande e, insieme a questi fine settimana tricolori, a Roma è il corso il World Boccia International Challenger, mentre dal 19 al 25 settembre sarà il turno dei Campionati del Mondo giovanili della Raffa. Un periodo davvero intenso, che testimonia la grande e variegata attività della nostra Federazione".

Nella cadetteria il titolo individuale è finito nelle mani di Pierluigi Cagliero. Il portacolori di Rosta ha prevalso sul filo di lana (8-7) nei confronti di Simone Carrù del Veloce Club. Terzo posto per Mauro Torchio (Crivellese) e Andrea Bonifacino (La Boccia Carcare), sconfitti 10-8 da Carrù e 10-7 da Cagliero. Nelle coppie si è imposta la Spilimberghese di Renato Piccin e Farid Sahih. Sul punteggio di 8-7 si è arresa la Borgonese di Daniele Cigolini – Mauro Scapino. Avvincente anche la semifinale che ha visto il tandem di Spilimbergo avere la meglio per 7-6 sulla San Candido di Sergio Guaschino – Marco Giunipero. Nel match concomitante è caduta la Cellese di Marco Damonte – Claudio Angelo Malerba, battuta 8-3 dai borgonesi. Il titolo delle terne ha preso la strada di Fossano, destinazione Forti Sani. Sono stati Bruno Bogliotti, Dario Frencia, Gioachino Tavella a laurearsi campioni superando 13-7 la Centallese di Giuseppe Girino, Valerio Goletto, Bartolomeo Pelissero. Bronzo al collo del trio della Spresianese (Dino Barbon, Silvano Cendron, Giorgio Bet) e del Ponte Masino (Domenico Bianco, Luigi Data, Giampiero Goggia) sconfitte 8-7 dalla Centallese e 13-0 da Forti Sani. 

Nella categoria C è stato Claudio Dellagaren della Sommarivese ha conquistare il titolo dei solisti. Per 8-6 ha respinto in finale il tentativo di Giampiero Baudino del San Bernardo. Medaglie di bronzo a Italo Caffarati della Bargese (4-12 con Baudino) e Daniele Farinone della Piatto Sport (9-10 con Dellagaren). I portacolori della Ponte Masino, Flavio Bonino e Gianni Ronchietto, si sono aggiudicati l'oro delle coppie. Nel match conclusivo si è arresa sul 13-4 la Strambinese di Gianfranco Zodo e Franco Bianchetta. Vittime delle semifinali la Viottese (Massimo Lauprete – Mauro Mainero) e la Valdenghese (Manuel Chiavenuto – Stefano Taribello), battute rispettivamente 13-9 da Ponte Masino e 7-6 da Strambinese. E' invece finito in Liguria il titolo a terne, grazie alla Rivana di Giovanni Chiesa, Nicola Niccolini, Marco Porfido. Per 9-4 si sono imposti alla Roretese di Adriano Ezio, Maggiorino Sicca, Gianfranco Zorgnotti. Fermate in semifinale la Forti Sani di Diego Angonova, Angelo Riorda, Massino Argenta (5-13 contro Rivana) e la Sangiorgese di Angelo Sonny Riviera, Francesco Grisetti, Pio Carzaghi (7-8 contro Roretese).

L'individuale della categoria D ha premiato Giampaolo Selva del Forno. Vano il tentativo finale di Lionello Da Ros della Vazzolese, battuto 11-6 nella sfida per il titolo. Le medaglie di bronzo sono andate ad Alessio Benvenuto dell'Aostana, sconfitto 11-10 da Selva, e a Domenico Bonardo della Genolese, superato 10-7 da Da Ros. Si sono laureati campioni a coppie, Roberto Ala e Paolo Fabro. Il tandem della Borgonese si è imposto al termine di una finale al fotofinish contro l'Abg Genova di Enrico Schiara e Luciano Maggi (11-10 il risultato). Terza piazza per Rosta (Gabriele Aschieri- Sergio Aschieri) e Lamezia Bocce (Massimo Bevilacqua – Giuseppe Mastroianni) sconfitte 13-5 da Borgonese e 13-1 da Abg. L'oro delle terne ha premiato la Marletti di Aldo Cavallotto, Mario Todde, Claudio Viglione. Con un eloquente 13-0 hanno chiuso la pratica finale con la Pertusio di Mariano Falletti, Walter Falletti, Claudio Piola. In semifinale sono cadute la Piatto Sport di Luigi Gabasio, Fabrizio Ciarletti, Alberto Fiorina (11-13 con Pertusio) e l'Enviese di Walter Brondino, Sergio Galliano, Giuseppe Merletti (3-9 co Marletti).

La categoria B femminile ha assegnato i titoli individuale e a coppie. Nelle soliste la regina è risultata Claudia Resta della Ferriera. 11-9 il punteggio con cui ha superato l'ultimo ostacolo costituito da Arianna Falletti della Perosina. Medaglie di bronzo per Margherita Verra della Centallese, superata 12-10 da Resta, e Francesca Torassa della Concordia, battuta 10-9 da Falletti. A laurearsi campione a coppie è stata La Concordia con Franca Cravero e Adriana Soldano. Per 11-9 si è imposta a Bruino schierante Maria Pretin e Luigina De Pieri. In semifinale si sono arrese l'altra Concordia, quella di Laura Capello – Margherita Di Lorenzo (10-8 da Bruino) e Riva di Antonietta Lorenzi – Mirella Perini (11-4 da La Concordia).

red.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore