/ SPORT INTEGRATO

SPORT INTEGRATO | 13 settembre 2022, 09:15

Tiro a volo: Campionato Europeo di Para Trap, dal 29 settembre al 1 ottobre a Lonato

Già palcoscenico della prima Coppa del Mondo di Para Trap (2017) e di due Campionati del Mondo (2018 e 2021) riservati agli atleti con disabilità, le pedane gardesane sono nuovamente pronte ad accogliere i migliori atleti del nostro Continente

Tiro a volo: Campionato Europeo di Para Trap, dal 29 settembre al 1 ottobre a Lonato

Chiusura in grande stile dell’estate tiravolistica del Trap Concaverde: l’impianto di Lonato del Garda (BS) ospiterà, dal 29 settembre al 01 ottobre, la prima edizione assoluta del Campionato Europeo Para Trap. L'organizzazione di un tale evento di livello continentale - oltre ad essere un onore e un attestato di stima nei confronti dell’intera nazione - rappresenta di fatto un chiaro segnale di crescita di questo spettacolare sport paralimpico.

 

Già palcoscenico della prima Coppa del Mondo di Para Trap (2017) e di due Campionati del Mondo (2018 e 2021) riservati agli atleti con disabilità, le pedane gardesane sono nuovamente pronte ad accogliere i tiratori provenienti da ben 21 nazioni europee, segnando così un altro importante passo nel percorso d’inclusione della disciplina nel programma dei Giochi Paralimpici di Los Angeles 2028.

In concomitanza con il Campionato Europeo, si svolgerà anche un Grand Prix Internazionale di Para Trap, aperto anche alla partecipazione di atleti extra europei. Grazie a questa manifestazione, la comunità internazionale accoglierà per la prima volta i tiratori provenienti dal Canada e dal Ghana, accrescendo così il numero delle nazioni impegnate in questo meraviglioso sport.

«Organizzare una competizione Paralimpica di questa portata richiede il massimo rispetto di determinati fattori basilari, tra questi, in primis, l’attenzione all'atleta che, dal momento in cui mette piede nel paese ospitante, deve essere assistito e messo a proprio agio a tutti i livelli, a partire dalla logistica, la sistemazione e l'accoglienza vera e propria  - ha spiegato Ivan Carella, presidente del Comitato Organizzatore – L’Italia, le Istituzioni di ogni livello, la nostra Federazione, il Comitato Italiano Paralimpico e i vari Partners hanno perfezionato negli anni una macchina organizzativa che fa dei suoi punti di forza l'attenzione ai piccoli particolari e l'eccellenza assoluta nella predisposizione tecnica dei campi da tiro, offrendo al tempo stesso, agli sportivi e ai loro accompagnatori, la possibilità d’immergersi nelle ricchezze artistiche, culturali e gastronomiche dell'intera Regione Lombardia, un biglietto da visita che ammalia i visitatori e garantisce un valido e sicuro benvenuto nel nostro Bel Paese».

Come per i precedenti eventi internazionali, anche per quest’Europeo di Para Trap è prevista una copertura mediatica totale, con un ufficio stampa ed un service che garantiranno, per tutta la durata dell'evento, aggiornamenti in tempo reale e contenuti multimediali dei momenti salienti, oltre al live streaming delle competizioni sui social network, consentendo a tutti gli appassionati di tiro a volo a vivere al meglio la competizione anche a distanza. La trasmissione video delle finali, infine, sarà resa disponibile a tutti grazie alla collaborazione con RAI SPORT.

pyred

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore