/ BOCCE

BOCCE | 22 aprile 2022, 20:56

Bocce: Serie AF, ultimo doppio turno della fase di qualificazione

Forti Sani e Marenese si giocano il secondo posto. La Bassa Valle potrebbe essere il castigamatti

La Bassa Valle

La Bassa Valle

Il massimo torneo femminile Volo celebra l'ultimo doppio turno della fase di qualificazione, con la disputa della quindicesima e sedicesima giornata. Con i suoi venti punti, sette in più dell'inseguitrice Forti Sani, la Borgonese ha già archiviato il primato in attesa di condividere la fase finale. Le furie rosse di Paola Alpe sono il tappo di quella stupenda bottiglia di champagne che è diventato il campionato rosa. Un tappo che comprime sotto di se l'effervescenza di una classifica entusiasmante : Forti Sani, Marenese, Buttrio, Bassa Valle e Auxilium, sono le bollicine pronte a saltare e a inondare con le loro variegate ambizioni le tre poltrone per i playoff. 

Ironia della sorte, quasi a non voler intromettersi in quella lotta, il calendario ha pensato bene di proporre un Borgonese – Noventa che non contiene alcun risvolto di classifica, e non fa male a nessuno, se non al club neroverde del Piave, costretto, con estrema probabilità, a subire la nona sconfitta. 

Diversa la musica nel match concomitante del sabato, fra Forti Sani e Marenese. In palio c'è la seconda poltrona. Se il team di Fossano coglie la vittoria, se l'aggiudica in anticipo perchè salirebbe a quota 15, irraggiungibili sia dalla stessa Marenese, che di punti ne avrebbe a disposizione ancora quattro, come Buttrio costretta a rispettare il riposo in attesa del recupero con Bassa Valle. Qualora invece fosse la formazione trevigiana a fare il colpo, la Forti Sani rischierebbe di finire quarta – sempre considerando che Gerbaudo e socie escano sconfitte nell'ultimo match con la Borgonese – se raggiunta da Buttrio. Le friulane, infatti, con due vittorie appaierebbero le fossanesi a quota 13 e sarebbero premiate dal miglior scontro diretto (25 punti contro 24). 

Il vero arbitro della intricata quanto avvincente situazione, può diventare la Bassa Valle. Dopo il non probante impegno di domenica con il fanalino di coda Noventa, le valligiane di Amilcare Giopp hanno a disposizione ancora 6 punti, dovendo recuperare i match con Buttrio e Marenese. Un potenziale di 8 punti in grado di proiettare il team valdostano nei playoff. 

Chi ha minori opportunità di entrare nel salone delle feste per il gran ballo finale, è la saluzzese Auxilium che ospita una Marenese terribilmente ingorda.

Non c'è ombra di dubbio : sarà un altro doppio turno ad alta intensità emotiva e un finale di campionato che neppure un mago del brivido avrebbe potuto rendere tanto appassionante.

IL PROGRAMMA – Sabato 23 aprile : Borgonese – Noventa, Forti Sani – Marenese. Domenica 24 aprile : Auxilium – Marenese, Bassa Valle – Noventa.

Nella foto la squadra Forti Sani

redix

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore