/ BOCCE

BOCCE | 18 giugno 2021, 21:08

Bocce: A Noventa di Piave la final four scudetto femminile

Noventa di Piave ospita sabato 19 e domenica 20 giugno 2021 la final four scudetto della serie A femminile del Volo. Seppur non abbia chiuso al primo posto la regular season, la squadra da battere è la Borgonese, campione in carica e squadra scudettata nel 2017, 2019 e 2020 con l’intervallo del bronzo nel 2018.

Bocce: A Noventa di Piave la final four scudetto femminile

Insieme alla Borgonese a contendersi la vittoria dello scudetto saranno la Marenese, la Forti Sani e Buttrio.

La regular season si è chiusa con il primo posto delle trevigiane della Marenese (otto vittorie e due sconfitte), la seconda piazza delle cuneesi della Forti Sani (sei successi, due pareggi e due ko), la terza posizione delle campionesse in carica della Borgonese, che hanno concluso la stagione regolare con cinque successi, due pari e tre sconfitte, e il quarto posto delle udinesi del Buttrio (tre vittorie, due pareggi e cinque sconfitte).

Le semifinali, in programma sabato 19 giugno, dalle 14,30, vedranno affrontarsi la Marenese contro Buttrio (prima contro quarta) e la Borgonese con la Forti Sani (seconda contro terza).

La finale scudetto si disputerà domenica 20 giugno dalle 9,30 e sarà trasmessa in diretta streaming sui canali comunicativi della FIB (pagina Facebook e canale Youtube).

Il presidente della FIB, Marco Giunio De Sanctis, si ritiene soddisfatto della piena ripresa dell’attività sportiva e sarà presente domenica 20 giugno a Noventa di Piave per la fase finale dello scudetto femminile del Volo, proprio “per confermare la vicinanza della Federazione Italiana Bocce a questo importante settore, che dovrà essere sviluppato al massimo nel corso del quadriennio, perché nello sport delle bocce non esistono sostanziali differenze tra la pratica maschile e femminile”, il commento del presidente federale.

“Siamo pronti per il fine settimana tricolore - ha affermato il presidente di Noventa di Piave, Paolo OstanelloÈ una manifestazione importante per noi, perché, insieme alle final four della Petanque di Pontedassio, siamo al primo evento che assegna uno scudetto 2021, un anno particolare ma che ci ha visti sempre sulle corsie da gioco”.

“Noi, infatti, abbiamo sempre svolto l’attività sportiva all’interno del nostro circolo bocciofilo – ha precisato Ostanello – A parte i periodi di chiusura imposti dalle disposizioni governative, abbiamo sempre portato avanti le nostre attività, rispettando i protocolli di sicurezza e le linee guida della FIB per contenere il contagio”.

“Siamo orgogliosi di come il presidente della FIB, Marco Giunio De Sanctis, e il Consiglio Federale rinnovino costantemente la fiducia nei nostri confronti. Chiuso questo weekend tricolore, infatti, ci proietteremo già ai Campionati Italiani, individuale e coppia, Under 18 e Under 15, altra manifestazione a cui teniamo molto perché in campo ci sarà chi rappresenta il futuro del nostro sport”, ha concluso Paolo Ostanello.

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore