/ SPORT INTEGRATO

SPORT INTEGRATO | 12 settembre 2020, 16:12

Tor in Gamba: Al biellese Massimo Coda la prima tappa Courmayeur-Alpe Youlaz

Massimo Coda scende all'Alpe Youlaz

Massimo Coda scende all'Alpe Youlaz

E' entrata nel vivo della gara la prima edizione del Tor in Gamba, l’evento dedicato in esclusiva ad ultra trailer amputati lungo l’Alta Via numero 1 e numero 2 della Valle d’Aosta. Da percorrere 342 chilometri e 24mila di dislivello da oggi sabato 12 a sabato 19 settembre. Al biellese Massimo Coda è toccata la prima tappa Courmayeur-Alpe Youlaz. Qui sarà la volta di Loris Miloni a dare il cambio: Miloni, 53 enne di Pray, paese piemontese, avrà il compito di portare il Tor dall’Alpe Youlaz a La Joux – 9 chilometri di sviluppo e 170 metri di dislivello positivo e 593 negativo.

Poi entrerà in scena Lino Cianciotto. Il sardo di Fluminimaggiore, 58 anni, guida ambientale escursionistica, traghetterà l’evento sino a Promoud – 12,5 chilometri, 1237 metri di dislivello positivo e 840 negativi. Poi la lunga notte, la prima di Tor in Gamba.

Per vedere in diretta la posizione degli atleti cliccare qui: https://www.facebook.com/Team3gambeinspalla/ oppure: https://ntrak.net

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore