/ SPORT INTEGRATO

SPORT INTEGRATO | 21 gennaio 2020, 21:42

Para-ice hockey: Italia battuta dalla norvegia nella seconda giornata del 9° torneo internazionale di Torino

Para-ice hockey: Italia battuta dalla norvegia nella seconda giornata del 9° torneo internazionale di Torino

Dopo l'euforia della giornata di ieri, l'Italia torna con i piedi per terra in seguito alla sconfitta per 2-0 subita dalla Norvegia nella seconda giornata del 9° Torneo Internazionale di Para-Ice Hockey di Torino, in programma fino a sabato 25 gennaio al Palazzetto del Ghiaccio “Tazzoli” di Via San Remo 67.

La manifestazione è organizzata dall'associazione sportiva Sportdipiù in collaborazione e con il patrocinio della Città di Torino, della Regione Piemonte, del Comitato Italiano Paralimpico e della Federazione Italiana Sport del Ghiaccio. Un po' di stanchezza accumulata dal doppio confronto di ieri, unita alla voglia di rivalsa degli avversari, sono costati i tre punti agli uomini guidati da coach Massimo Da Rin; uno 0-2 che, in ogni caso, non intacca le speranze azzurre di arrivare primi nel girone, condizione necessaria per qualificarsi direttamente alla finalissima di sabato mattina.

Una rete nel primo e una nel secondo, messe a segno da Audun Bakke e Ola Bye Øiseth, hanno consentito alla Norvegia di risalire la china; migliori giocatori della partita Gabriele Araudo (I) e Andreas Sundt (N). Nel match delle 18 gli scandinavi hanno sconfitto il Giappone per 1-0 grazie a una rete in extremis del solito Ola Bye Øiseth, superando la nostra Nazionale in una classifica che vede la Norvegia prima a quota 7 punti seguita dall'Italia a 5 e dal Giappone fermo a 0. Domani andranno in scena le gare decisive: alle 10 Giappone-Italia e alle 18 Giappone-Norvegia.

Un ringraziamento particolare va ai nostri partner, senza i quali questa manifestazione non si potrebbe svolgere: IREN, Banca di Cherasco, Istituto di Medicina dello Sport di Torino F.M.S.I. (assistenza medica gratuita durante tutto il torneo), Istituto Professionale “Albe Steiner” di Torino (realizzazione di video-sintesi delle partite e interviste ad atleti e tecnici), CPD Consulta per le Persone in Difficoltà (fornitura premi per MVP e messa a disposizione di minibus e furgoni per i trasporti), Agenzia Formativa TuttoEuropa – British School di Torino (presenza di tirocinanti nel ruolo di team-host delle squadre partecipanti), Volo2006 (presenza di volontari per gestione PalaTazzoli e scuole), Etica e Sport e Autocarrozzeria Nuovo Jolly.

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore