CALCIO TAVOLO | martedì 12 novembre 2019 01:40

CALCIO TAVOLO | 14 ottobre 2019, 10:30

Calcio Tavolo: Asd Aosta cresce nelle classifiche federali

Filippo Filippella e Orlando Navarra

Filippo Filippella e Orlando Navarra

Pubblicato sabato scorso e aggiornato al 30 agosto, il Ranking della federazione italiana di subbuteo-Fisct sorride all'Asd Calcio Tavolo Aosta e al suo presidente, Orlando Navarra, che vede crescere i rossoneri nelle classifiche a Squadre e nelle classifiche Individuali.

L’Asd Calcio Tavolo Aosta nella classifica a squadre della Categoria Subbuteo si mantiene stabile all’8° posto nella Top Ten delle migliori squadre italiane, e aggancia il SC Catanzaro a 497 punti. Così come sale di posizioni nella classifica a squadre della Categoria Open raggiungendo il 32° posto (dal 36° posto) a 309 punti.

Nella Categoria Subbuteo, Filippo Filippella, si mantiene al 7° posto stabile nella Top Ten con 1627 punti, ma continua ad avvicinarsi ai primi. Sale di due posizioni Paolo Ciboldi al 41° posto (dal 43° posto) e di tre posizioni Francesco Zolfanelli al 43° posto (dal 46° posto), così come Marco Perotti, che balza di ben 19 posizioni al 61° posto (dall’80° posto), Alessandro Rolle, ne scala addirittura 35 portandosi al 118° posto (dal 153° posto).

Entra in graduatoria Riccardo Rabacchin, che dopo i Quarti di Finale dell’Open di Aosta, si inserisce al 137° posto, Giovanni Navarra perde posizioni e cala al 147° posto (dal 139° posto), ma è giustificato dall’infortunio che lo ha tenuto lontano dall’attività agonistica per quasi due mesi. Anche Marco Barbera fa passi da gigante guadagnando 51 posizioni e si piazza al 151° posto (dal 205° posto) ed, a ruota, lo seguono Sean Filippella che con 50 posizioni sale al 164° posto (dal 214° posto) e Julia Filippella che ne guadagna 51 fino al 169° posto (dal 220° posto). Entrano in classifica anche Orlando Navarra che si posiziona al 193° posto e Riccardo Ciboldi.

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore