SPORT INTEGRATO | sabato 21 settembre 2019 04:55

SPORT INTEGRATO | 01 settembre 2019, 17:30

Sport integrato - Con Disval ed 'Everest en sable' sui sentieri in quota

Sport integrato - Con Disval ed 'Everest en sable' sui sentieri in quota

Correre con le 'joelettes -K-Bike' lungo i sentieri delle montagna valdostane. E’ la nuova sfida lanciata dalla Disval che, con la collaborazione dei francesi dell’associazione 'Everest en sable', presente in Francia con epicentri a Clermont Ferrand e Lione, vuole portare in quota i soci della Disval, con l’utilizzo delle speciali carrozzine (le joelettes-K-Bike) adattate ai percorsi sui sentieri dei trailers.

L’associazione 'Everest en sable' ha già all’attivo esperienze con giovani e meno giovani disabili sulle 'joelettes-K-Bike' sui sentieri dell’UT4M nelle montagne intorno a Grenoble nel 2018 e nel 2017 all’Euskal Trail nei Paesi Baschi.

Come primo esperimento 'valdostano' l’associazione francese ha proposto alla Disval di partecipare, l’8 settembre prossimo, con due iscritti su altrettante 'joelettes' ad un trail su un percorso da Courmayeur a Chamonix sulle tracce dell’UTMB (Ultra Trail Mont Blanc) ma in senso inverso. 

"Si tratta di un tracciato – dicono i francesi – fattibile e non pericoloso, per vivere per un'esperienza unica".

i.d. - info Disval

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore