/ GINNASTICA

GINNASTICA | 04 dicembre 2022, 16:00

Ginnastica: La sfortuna ha perseguitato l'Olimpia agli individuali nazioanli gold

Una trasferta iniziata con i migliori auspici quella dell’Olimpia femminile ai Campionati italiani Junior e Senior Gold tenutisi a Padova questo fine settimana

Martina Saroglia, Claire Savoye, Sofia Chiumello e Arianna Bocchio Ramazio

Martina Saroglia, Claire Savoye, Sofia Chiumello e Arianna Bocchio Ramazio

Si erano qualificate ben sei ginnaste per questo importante obiettivo: Sofia Chiumello (classe 2005), Vittoria Ramanzin (classe 2007), Sophie Graziano (classe 2008) e Martina Saroglia (classe 2009) avevano centrato l’ammissione all around sui quattro attrezzi e Arianna Bocchio Ramazio (classe 2005, La Marmora Biella) e Claire Savoye (classe 2009) avevano conquistato la finale rispettivamente alle parallele asimmetriche e alla trave.

Purtroppo, a causa di indisposizioni e infortuni, la compagine si è ridotta di due ginnaste alla vigilia della partenza, con Sophie Graziano e Vittoria Ramanzin costrette a rinunciare ad una competizione in cui avrebbero sicuramente ben figurato.

Anche la campionessa regionale Piemonte Valle d’Aosta Sofia Chiumello ha svolto una gara un po' sottotono a causa di una recente influenza che le ha impedito di esprimere al meglio il suo potenziale, non permettendole di arrivare alle ambitissime finali di specialità.

La coetanea Arianna Bocchio Ramazio ha eseguito un esercizio a trave pulito e senza errori, giungendo a pochi decimi di punto dalla finalissima tra le migliori otto ginnaste d'Italia.

Chiumello e Bocchio Ramazio

Nella categoria Junior1 Martina Saroglia ha condotto una gara pulita sui quattro attrezzi, con una sola caduta a trave, riuscendo a classificarsi diciottesima tra le migliori quaranta ginnaste d’Italia. La compagna Claire Savoye ha presentato un esercizio a parallele di notevole difficoltà, ma complice un po' di emozione non è riuscita ad eseguirlo al meglio. Per la loro prima esperienza a livello individuale in campo nazionale si sono comunque ben distinte in una categoria molto competitiva.

Ad accompagnare le ginnaste in campo gara le tecniche federali Claudia Iacona e Federica Vinante.

ShB

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore