/ ATLETICA

ATLETICA | 04 dicembre 2022, 21:01

RIUSCITA LA FESTA AZZURRA VALDOSTANA 2021-2022 AL FORTE DI BARD

Un momento semplice di ritrovo per festeggiare nella cornice prestigiosa del Forte di Bard le eccellenze dell’Atletica Valdostana delle ultime due stagioni, 2021 e 2022; è quanto si è potuto seguire nel pomeriggio di domenica 4 dicembre

RIUSCITA LA FESTA AZZURRA VALDOSTANA 2021-2022 AL FORTE DI BARD

Le divise azzurre sgargianti degli otto campioni che non hanno voluto mancare a questo momento di festa, previsto per un dovuto riconoscimento che si unisce a un giustificato orgoglio dei tesserati della più piccola regione d’Italia, capace però di esprimere tanta qualità. Applausi per l’olimpica di Tokyo Eleonora Marchiando che, dopo i premi ai primi tre classificati del campionato regionale di corsa in montagna, ha aperto la carrellata di video ed interviste che hanno tributato il giusto applauso.

A seguire sono stati premiati Silvia Gradizzi, René Cunéaz, Axelle Vicari, Davide Cheraz, Henri Aymonod, Chiara Giovando, Francesca Canepa; mentre da Giuditta Turini e Xavier Chevrier sono giunti un video. Soddisfatta la Presidente del Comitato Lyana Calvesi, con Monica Rocca e Alessandro Nicco componenti la squadra di dirigenti di Fidal Valle d’Aosta.

In prima fila hanno voluto garantire la loro presenza il Presidente del Coni regionale Jean Dondeynaz, l’Assessore regionale allo Sport Jean Pierre Guichardaz, l’assessore comunale di Bard Roberto Ravo, il presidente dell’Associazione Forte di Bard Ornella Badery.

Nel suo intervento Guichardaz ha garantito l’interesse della struttura regionale a supportare un possibile comitato organizzatore che voglia muoversi per proporre in Valle d’Aosta la gestione di un campionato italiano di corsa in montagna, senza escludere la prospettiva di proseguire con eventi di portata internazionale.

red/fidal vda

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore