/ SPORT INVERNALI

SPORT INVERNALI | 16 ottobre 2022, 18:38

Mattherhorn Cervino Speed Opening: sabato 22 ottobre controllo finale della neve

La FIS effettuerà un ultimo controllo neve nella giornata di sabato 22 ottobre, in vista dell'Audi FIS World Cup Matterhorn Cervino Speed Opening. Le gare maschili delle discipline veloci sono in programma il 29 e 30 ottobre sulla «Gran Becca». A seguito di un controllo provvisorio della neve avvenuto oggi, domenica 16 ottobre, e delle previsioni meteo favorevoli, è stato stabilito di effettuare un controllo neve definitivo nella giornata di sabato

Mattherhorn Cervino Speed Opening: sabato 22 ottobre controllo finale della neve

Sabato 16 ottobre 2022 la FIS, rappresentata dal responsabile delle gare Hannes Trinkl e dall'assistente Raimund Plancker, insieme al direttore delle gare Rainer Senoner e al presidente del comitato organizzatore Franz Julen, ha fatto visita alla pista «Gran Becca», nel comprensorio internazionale di Cervinia-Zermatt, per un primo controllo della neve. I lavori sullo spettacolare tracciato di discesa all’ombra del Cervino sono stati completati fino a 300 metri dal traguardo. La neve manca soltanto nell'ultimo tratto della pista. Serviranno ancora due/tre notti fredde perché la “Gran Becca” sia pronta dalla partenza al traguardo. 

«Il Matterhorn Cervino Speed Opening si svolgerà per la prima volta ed è un progetto unico. Inoltre sono stati fatti grandi investimenti in relazione a questa première. Non vogliamo lasciare nulla di intentato per poter dare il via al Matterhorn Speed Opening come da programma, il 29 e il 30 ottobre, con le gare maschili. Crediamo che queste sei giornate extra possano fare la differenza per gli organizzatori, affinché le gare si possano svolgere con successo», afferma il segretario generale della FIS Michel Vion.

Inoltre, per la proroga da parte della FIS sono stati decisivi i preparativi svolti in pista e fuori, oltre alle previsioni meteorologiche favorevoli per la fine della prossima settimana, con temperature nettamente al di sotto dello zero.

«Siamo molto grati alla FIS per questa chance. Anche la Federazione internazionale sci e snowboard crede, come noi, che la prima edizione del Matterhorn Cervino Speed Opening possa avvenire con successo. Il nostro team continuerà a lavorare con costanza e grande impegno affinché si possa svolgere la prima discesa transfrontaliera della Coppa del mondo», spiega concludendo il presidente del comitato organizzatore Franz Julen.

veyl

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore