/ IPPICA&EQUITAZIONE

IPPICA&EQUITAZIONE | 05 giugno 2022, 20:15

Equitazione: Doppio argento alla Valle d’Aosta

Ai Campionati Italiani di endurance a Pisa: brave Giorgia Pisano e Amelie Garin

Amelie Garin

Amelie Garin

Ci sono i binomi valdostani a primeggiare tra i grandi protagonisti dei Campionati italiani Endurance 2022 Open che si sono tenuti dal 2 al 5 giugno nella tenuta e nell’ippodromo di San Rossore in provincia di Pisa. Due gli argenti infatti conquistati dai portacolori rossoneri in questo importante appuntamento che ha visto presente a Pisa la scuderia dell’Asd Equi.Libres du Mont Blanc.

Ottima la prestazione di Giorgia Pisano (nella foto) su Amh Hassan che per soli 19 centesimi ha dovuto rinunciare alla soddisfazione di salire sul gradino più alto del podio nella CEIYJ1* 104,5 km. Il suo 2° posto è un grandissimo risultato che evidenzia l’ottimo lavoro svolto da questo binomio e dal team che la segue. Un arrivo al galoppo lanciato, tra in più entusiasmanti in arrivo, contro Alice Orlandani su Egaro, vincitrice della categoria, ha comunque raccolto grande soddisfazione della giovane Giorgia Pisano, dopo una gara ben gestita chiusa con una media di 16, 378 km/h e tanta adrenalina.

Un secondo argento è poi quello di Amélie Garin su Olek conquistato nella categoria debuttanti Under 14, una bella gara e un altro ottimo risultato sulla lunghezza di 20 km che l’amazzone valdostana porta a casa con grande soddisfazione. Tra le compagne di scuderia bene anche Chiara Rizzi su Moran By Makira che chiude con un bel 6° posto. Nella CEN B/R Under 14 di 84 km bene anche Elisa Rocher con Anouk Des Baraques che si piazza all’8° posto.

Tra gli altri binomi impegnati nelle gare di Pisa, chiusura amara per Giulia Mantovani, (Asd Cavallo e Natura) nella CEI2* 120 km, che nelle fasi finali della gara è stata fermata al controllo veterinario a causa dello stato metabolico del cavallo Tenedi Contu. Eliminazione anche per Martina Pisano (Equi.libres) con Monello Alfabia nella CEI** 120 km Junior , che dopo un arrivo al galoppo per il 2° e 3° posto è stata eliminata al cancello veterinario per zoppia. Eliminazione infine per zoppia anche per l’altro binomio valdostano presente in gara, Alessia Lustrissy in sella a Edimburgo (Asd Torgnon Endurance).

I campionati Italiani Endurance 2022 Open hanno richiamato nella città 243 binomi provenienti dall’Italia, oltre che da Finlandia, Francia, Kuwait, Qatar, Spagna e Turchia. Non un campionato qualsiasi, quindi, ma un vero e proprio 'campionato dei campionati' che, per la prima volta nella storia dell’endurance italiano, riunisce insieme in un unico evento tutte le categorie della disciplina (Senior, Junior & Young Rider, Under 14 e Pony) per un totale di 12 titoli.

redone/Fise VdA

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore