/ GINNASTICA

GINNASTICA | 19 dicembre 2021, 21:50

Ginnastica: Belle vittorie per le ginnaste della Gym Aosta al RITMO DAY di Alba

Domenica 19 Dicembre ha avuto luogo ad Alba (CN), la competizione di Ginnastica Ritmica “Ritmo Day”, cui hanno partecipato numerose ginnaste della Gym Aosta per i settori Ritmica Silver e GpT competitivo della F.G.I., guidate dalle Tecniche Porliod Helene e Sitta Amelie, che ha dato ottimi risultati.

Giulia Chuc, Elena BIanco, Sara Sebastiani

Giulia Chuc, Elena BIanco, Sara Sebastiani

Nel gruppo delle Allieve la Squadra  5 Palle, composta da Falcicchio Sofia,  Framarin Marta, Graiani Elodie, Sebastiani Sara,  Semplicini Anita, si è piazzata al  4° posto con 10.000.

Sempre per le Allieve sono scese in pedana tre squadre al corpo libero. Qui bella vittoria per Bordet Alessia, Giovinazzo Swami , Riva Arianna con l’ottimo punteggio totale di 13.050 Sale sul podio anche la squadra composta da Bianco Elena, Bottari Elisa, Chuc Giulia che si piazza ad un brillante secondo posto con 12.600. Completa il quadro il buon quarto posto di Di Francesco Viola, Graiani Aline, Grosjacques Candice.

Per le Open Silver Insieme, la coppia ai cerchi formata da Marcoz Maya e Cossu Arianna  ha conquistato uno splendido  primo con punti 12.400. La seconda coppia Open in gara per la Gym, composta da Facchini Lavinia e  Gallucci Luna grazie al punteggio di 10.500 si è piazzata al 5° posto. 

Per le Open ai cerchi la squadra formata da Cognetta Matilde,  Genola Helene,   Gorret Helene,   Matteotti Claudia si è piazzata al 6° posto con 8.900.   Al termine della gara le tecniche Porliod Helene e Sitta Amelie hanno espresso grande soddisfazione per i brillanti risultati ottenuti che ricompensano dell’impegnativo lavoro svolto.

Dice Helene Porliod: “Ho fatto fatica a portare ben 7 squadre ad una gara con le inevitabili quarantene che hanno causato incertezze fino alla sera prima della gara con esercizi modificati e reinventati all’ultimo, ma nonostante tutte le difficoltà la voglia di sfidare il periodo e far felici le bimbe era più forte.

Le squadre con attrezzi hanno fatto qualche errore di troppo ma la tensione si è fatta sentire, mentre le allieve piccole sono state davvero brave, precise e determinate. Ma le vera gioia è arrivata da Arianna e Maya coppia che si è trovata senza squadra  a due settimana dalla gara, e ho dovuto montare un esercizio per portarle in gara dove però hanno vinto su 17 squadre”

steri/elte

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore