/ ARRAMPICATA

ARRAMPICATA | 05 dicembre 2021, 21:07

Arrampicata: Riparte la stagione agonistica per il movimento dell’arrampicata sportiva

Nonostante i limiti di impianti che la regione patisce (dopo la chiusura della struttura del palaindoor di Aosta), i giovani appassionati, sorretti dalla loro passione, continuano a confrontarsi con i competitors piemontesi

Vigliocco Lombardi Girod Baccon

Vigliocco Lombardi Girod Baccon

Domenica 5 dicembre, a Torino, presso la Sasp di Corso Tazzoli, si è tenuta la prima prova di Macro Area Nord Ovest della specialità Boulder per le categorie Under 12, 14 e 16. Il miglior risultato per i colori valdostani lo ha messo a segno Michael Fassino del Climbing House di Verres che prima ha superato lo sbarramento della qualificazione, guadagnandosi la finale a sei, grazie al terzo posto tra gli under 16, con 3 Top e 5 Zone.

In finale il talentuoso verreziese ha fatto ancora meglio, scalando una posizione e centrando una probante seconda posizione.

Fassino Charbonnier Giangrasso Deleonard

Nella stessa categoria, gli under 16, in campo maschile ha gareggiato Federico Deleonard, dell’Oasi Vertical di Valtournenche che ha concluso al 13esimo posto con 1Top e 4 Zone. Per una sola posizione si è vista sfuggire la finale la giovane 13enne di Saint-Vincent Claire Charbonnier (Oasi Vertical), che ha concluso il suo impegno raggiungendo il settimo posto con 3Top e 4Zone.

In gara anche la compagna di club Elisa Giangrasso (Oasi Vertical) che si è attestata al 18esimo posto raggiungendo 3Zone. In campo femminile, tra le under 14, tre le valdostane, tutte in forza all’Oasi Vertical, 13esima e 14esima si sono piazzate Greta Baccon ed Amelie Girod, entrambe con 2Top e 6Zone, mentre ha concluso al 25esimo posto Elisée Lombardi che ha messo a segno 1Top e 3Zone. Un solo valdostano in campo maschile, Matteo Vigliocco, anche lui dell’Oasi Vertical che con 1Zona ha ottenuto la 18esima posizione di categoria.

Ancora in bella evidenza i colori valdostani, nella fascia dei più giovani, gli under 12, dove in campo maschile Alessando Bonjean, dell’Oasi Vertical, con 10Top e 10Zone, ha sfiorato il successo, piazzandosi alle spalle del solo Samuele Malvicini che si è imposto grazie alla migliore prestazione ottenuta nel decimo e ultimo blocco. In settima piazza si è inserito David Fassino, anche lui del Climbing House, che ha collezionato 8Top e 10Zone.

Bene anche le valdostane dell’under 12 dove si è distinta Sara Boccato, Oasi Vertical, che ha raggiunto il quinto posto con 8Top e 10Zone, con la compagna di club Luce Sangiorgi che ha concluso all’11esimo posto con 5 Top e 9Zone

fuas/ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore