/ SPORT INVERNALI

SPORT INVERNALI | 20 novembre 2021, 20:59

Fondo: test scandinavo di Pellegrino e De Fabiani Muonio

A breve in Finlandia arriverà anche il contingente della squadra azzurra, che prenderà parte alla tre giorni di Ruka, classica tappa di apertura della Coppa del Mondo di Fondo

Fondo: test scandinavo di Pellegrino e De Fabiani Muonio

Giornata di test per Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani 15 km in tecnica classica di Muonio (Finlandia), gara valida quale selezione della nazionale russa.

A imporsi è stato l’atleta di casa Iivo Niskanen (36’55”0) a precedere la coppia russa Alexey Chervotkin (a 2”1) e Ivan Yakimushkin (a 21”5).

In 13° posizione Federico Pellegrino (Fiamme Oro; a 1’29”1); 16° Francesco De Fabiani (Cse; a 1’42”1). I due azzurri non dovrebbero essere alla partenza, domani, della Distance in tecnica libera.

A breve in Finlandia arriverà anche il contingente della squadra azzurra, che prenderà parte alla tre giorni di Ruka, classica tappa di apertura della Coppa del Mondo di Fondo.

Tra i selezionati per la trasferta scandinava ci saranno anche Greta Laurent (Fiamme Gialle) e Paolo Ventura (Cse). Allenamenti cronometrati, nei giorni scorsi, a Livigno (Sondrio) per decidere gli atleti che parteciperanno alle prossime tappe del massimo circuito mondiale.

Nella Sprint di ieri, al femminile, a imporsi è stata la biathleta Federica Sanfilippo, davanti a Caterina Ganz e a Lucia Scardoni; quarta Elisa Brocard (Cse) e quinta Greta Laurent (Fiamme Gialle).

Al maschile il migliore è stato Giacomo Gabrielli (Cse), davanti a Davide Graz e a Michael Hellweger; 6° Francesco Manzoni, 9° Maicol Rastelli e 12° Martin Coradazzi (Cse). Questa mattina nuovo test, la 7,5 e 10 km skating, femminile e maschile. successo di Caterina Ganz (19’49”0) seguita da Elisa Brocard (19’51”0) e Federica Sanfilippo (19’56”0). Al 6° e 7° posto Ilenia Defrancesco e Cristina Pittin, 10° Martina Bellini (Cse) e 14° Greta Laurent (20’51”5); 15° Laura Colombo (Cse).

Al maschile, il più veloce è stato il finanziere Davide Graz (23’08”5), su Stefano Gardener e all’ex biathleta Giuseppe Montello (23’31”4). Al 4° posto Daniele Serra; 7° Luca Sclisizzo; 11° Martin Coradazzi; 14° Michele Gasperi; 15° Maicol Rastelli; 19° Giacomo Gabrielli; 20° Paolo Ventura; 21° Mikael Abram (Cse; 24’16”2).

ascova/asiva

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore