/ TENNIS

TENNIS | 06 ottobre 2021, 08:00

Tennis: Courmayeur Ladies Open con Sakkari, Bencic, Giorgi

Entry list da brividi per la prima edizione del Courmayeur Ladies Open: l’elenco delle iscritte è guidata da due top-10, Maria Sakkari e Belinda Bencic, e dalla prima stella italiana, Camila Giorgi, elevando ulteriormente porta il livello delle giocatrici in lizza in questo appuntamento WTA 250

Belinda Bencic

Belinda Bencic

La data del primo Courmayeur Ladies Open (25-31 ottobre, col prologo del 23-24 per le qualificazioni) garantiva già uno spettacolo di grandissima qualità, essendo l'ultima settimana con in palio punti per le WTA Finals 2021, con le migliori otto giocatrici del mondo.

L’entry list del torneo conferma tutte le promesse: c’è tutto quello che desiderano gli organizzatori e gli appassionati di un torneo di questo livello.

Quattro top-20, alcune giovani di valore assoluto e le migliori giocatrici del Paese ospitante.

Le iscrizioni, peraltro, potrebbero allargarsi a qualche altra giocatrice di richiamo che, bisognosa di accaparrarsi gli ultimi punti per qualificarsi alle WTA Finals, richieda in extremis una wild card, cioé un invito, agli organizzatori.

Il parco giocatrici è guidato da Maria Sakkari, 26enne greca che ha appena fatto il suo ingresso tra le top-10 WTA. Semifinalista al Roland Garros e allo Us Open, è dotata di una grinta feroce e di un tennis muscolare ed esplosivo. È iscritta anche la 24enne svizzera Belinda Bencic, vincitrice dell'oro olimpico a Tokyo che, cresciuta sotto le amorevoli cure di Melanie Molitor (mamma di Martina Hingis) si è ritrovata dopo diversi problemi fisici e sta vivendo una stagione straordinaria, culminata nel trionfo alle Olimpiadi e nel quarto di finale al recente Us Open. È dotata di un talento fuori dal comune anche Ons Jabeur: la tunisina sta scrivendo pagine inedite nello sport di matrice araba, prima atleta di quell'area culturale a ottenere risultati di rilievo nel tennis mondiale. E pensare che – dopo un antico successo al Roland Garros junior – si era un po' persa, anche per ragioni economiche.

Adesso è in piena lotta per le WTA Finals ed è una sicura attrazione per i suoi “colpi pazzi”, tagli in slice e smorzate. A chiudere le magnifiche quattro c'è Elena Rybakina, potente kazaka di origine russa dalle enormi ambizioni, allenata da Stefano Vukov, croato di Fiume che da piccolo si è trasferito in Italia e ha vissuto per molti anni (studi compresi) nel nostro Paese.

CAMILA GIORGI GUIDA LA PATTUGLIA AZZURRA

In campo italiano spicca la presenza di Camila Giorgi (nella foto).

La numero 1 azzurra è particolarmente attesa per l’ottimo feeling con il cemento indoor, oltre alle aspettative generate dal fantastico successo di qualche settimana fa a Montreal, uno dei titoli più importanti mai vinti dal tennis femminile italico. In attesa di wild card e qualificazioni, sono già certe di un posto in tabellone anche le altre due migliori rappresentati nazionali, Jasmine Paolini e Martina Trevisan. La prima ha appena vinto il primo titolo WTA a Portorose, la seconda si è ritrovata alla grande dopo un 2021 difficile, in cui aveva faticato a metabolizzare il fantastico quarto di finale del Roland Garros 2020.

Sarà della partita anche Liudmila Samsonova, giovane russa cresciuta in Italia che ha vissuto a lungo a Torino, non distante da Courmayeur, e risiede tuttora nel nostro Paese. Allenata dal laziale Daniele Silvestre, ha vissuto una grande stagione e sembra pronta all'ennesimo salto di qualità. A proposito di giovanissime, spicca la presenza della danese Clara Tauson, ex n.1 junior e recente vincitrice a Lussemburgo , e dell'ucraina DayanaYastremska, totalmente riabilitata da un caso di positività all'antidoping.

Poiché la settimana del Courmayeur Ladies Open sarà caratterizzata dallo sprint per un posto alle WTA Finals - almeno quindici giocatrici possono aspirare al momento agli ultimi quattro posti disponibili - sono iscritte al torneo e quindi alla lotta per la qualificazione anche Danielle Collins e Sara Sorribes Tormo.

L’evento valdostano rappresenterà inoltre l'ultimo test agonistico prima delle Billie Jean King Cup Finals, versione femminile della Coppa Davis, in programma la settimana successiva. E nella lista del torneo di Courmayeur figurano sette giocatrici che potrebbero poi disputare l'evento a squadre di Praga: Bencic, Collins, Sorribes Tormo, Samsonova, Siniakova, Parrizas Diaz e Minnen.

A completare il tabellone a 32 giocatrici ci saranno 6 qualificate, uno special exempt (una giocatrice che arriva almeno in semifinale in un torneo della settimana precedente: qualora non dovesse esserci, sarà ammessa di diritto una giocatrice in più) e quattro wild card.

Se due premieranno giocatrici italiane in virtù dell'accordo con la FIT, da regole WTA, gli altri due inviti verranno assegnati a due top-20 della classifica mondiale.

 

I biglietti sono a disposizione su ticketone.it

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore