/ CALCIO

CALCIO | 31 agosto 2021, 12:41

Calcio: Costituito Comitato Regionale P.G.S. per promuovere lo sport educativo

Il Comitato Regionale P.G.S. della Valle d’Aosta sta organizzando lo svolgimento di un Campionato Amatoriale di calcio ad 11 Over 40 per la stagione 2021-2022

Filippo Filippella

Filippo Filippella

Da poco costituito e presieduto da Filippo Filippella il Comitato regionale POLISPORTIVE GIOVANILI SALESIANE (PGS) sta organizzando un campionato di calcio a 11 over 40. La manifestazione è inserita nel programma delle attività che saranno promosse sul territorio regionale della Valle d’Aosta dal neonato Comitato Regionale per la stagione 2021-2022.

Potranno prendere parte alla manifestazione tutte le associazioni regolarmente iscritte per la stagione 2021-2022 al P.G.S. e che perfezioneranno l’iscrizione al Campionato Amatoriale di calcio ad 11 Over 40 entro la data del 19 Settembre 2021.

La formula, in base alle squadre partecipanti, prevederà lo svolgimento di un girone all’italiana con gare di andata e ritorno ed una fase finale che si disputerà nel prossimo Luglio 2022.

Per informazioni e per ricevere una copia del regolamento è possibile contattare il Comitato Regionale P.G.S. ai seguenti riferimenti: Tel.: 0165-611260 Email: pgsaosta@pgsitalia.org.

Le P.G.S. vengono fondate ufficialmente nel 1967, promosse dagli Enti salesiani CNOS e CIOFS, per coordinare ed ufficializzare la grande mole di attività sportiva che da sempre viene promossa all’interno degli Istituti e degli Oratori Salesiani. Quello tra i salesiani ed il gioco è un legame antico quanto Don Bosco: è difficile pensare i Salesiani o Don Bosco e non immaginarli partecipanti al gioco dei ragazzi. La scelta del gioco è di fondamentale importanza nella pedagogia salesiana, pedagogia rivolta a creare “buoni cristiani ed onesti cittadini”.

Nel 1979 il CONI riconosce le P.G.S. come Ente Nazionale di Promozione Sportiva ed allora il progetto P.G.S. può essere proposto anche al di fuori del mondo salesiano. Un progetto che non nasce per ripetere attivismi sportivi, ma per attivare dinamismi sportivi in un contesto educativo, avendo come preoccupazione finale domani dei ragazzi: l’Ente PGS si occupa di sport per costruire nell’atleta la Persona. Il suo scopo è di sviluppare le dimensioni educative, culturali e sociali dell’attività sportiva, all’interno di un articolato progetto di uomo e di società, ispirato alla visione cristiana, al sistema preventivo di Don Bosco ed agli apporti della tradizione salesiana.

Educare vuol dire stare accanto alle persone per aiutarle, senza sostituirsi a loro, a cogliere ed interpretare la realtà. Ecco allora l’impegno delle PGS alla promozione del volontariato nel servizio educativo, riconoscendone la validità nella formazione della persona. Ma non basta la buona volontà ed ecco allora il grande impegno nel dare e curare la professionalità e lo stile dell’animazione degli allenatori. 30 Anni di proposte e 140 Campi Scuola hanno permesso alle PGS di formare migliaia di giovani allenatori con particolari attitudini educative, tanto da potersi permettere di coniare per loro un nuovo termine molto significativo: gli ALLEDUCATORI!

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore