/ SPORT INVERNALI

SPORT INVERNALI | 20 agosto 2021, 08:59

Didier Défago ha accorciato la discesa di Coppa del Mondo del Cervino

Dopo l'annuncio di una discesa di Coppa del Mondo sul Cervino, diverse star del Circo Bianco hanno espresso perolessità. Gli organizzatori hanno già diradato i dubbi e si sono espressi chiaramente

Didier Défago ha accorciato la discesa di Coppa del Mondo del Cervino

La nuova discesa del Cervino è troppo pericolosa? "Se devi partecipare a una gara con tratti di planata così lunghi a questa quota estrema, avrà un effetto negativo sulla sicurezza dei corridori", ha già avvertito Dominik Paris, stella della Coppa del Mondo e triplice vincitore di Kitzbühel.

E' il vallesano Didier Défago, leggenda della velocità (nella foto), a essere incaricato di progettare il percorso per conto della FISl. L'inizio della manifestazione avverrà a quasi 4.000 metri sul livello del mare a Zermatt e si concluderà in Italia sulle piste di Cime Bianche (Valtornenche) a 2.800 metri. In origine, si parlava del campione olimpico di discesa 2010 che avrebbe progettato un percorso che, con poco meno di cinque chilometri, sarebbe stato il più lungo al mondo. Ma non era possibile. "Ho accorciato la pista di un buon chilometro", dice "Def".

Il tempo di gara sarà di circa 2min20.” Niente di cui preoccuparsi per Didier Défago: "Non è vero che questa pista contiene molti tratti di scivolamento dove la perdita di energia è importante. Questo settore dura solo circa 15 secondi, che è più breve che a Kitzbühel o Beaver Creek".

Ma che dire dell'avvertimento di Beat Feuz? Secondo il bernese, il vento a questa quota potrebbe svolgere un ruolo importante, anche con tempo soleggiato. Uno dei promotori di questo progetto è Franz Julen, presidente del consiglio di amministrazione di Zermatt Bergbahn AG. Il 62enne fratello del campione olimpico di slalom gigante Max è calmo quando gli viene chiesto del tempo: “Vogliamo ospitare questa gara a novembre. E lo scorso novembre non avremmo potuto sciare dall'alto. Le statistiche meteorologiche a lungo termine mostrano che questo mese è molto stabile in termini di condizioni meteorologiche".

Franz Julen risponde anche all'accusa della leggenda dello slalom tedesco Felix Neureuther, che critica la costruzione di questa pista perché non ne vede la durata. “Questo progetto soddisfa anche i più alti standard di sostenibilità, poiché gran parte dell'infrastruttura esiste già. I turisti già sciano il 95% del comprensorio sciistico. Pertanto, sono necessari solo piccoli aggiustamenti, nessuna foresta verrà disboscata e non verrà costruito alcun nuovo impianto di risalita”.

E il vallesano precisa: "Due terzi del percorso sono su ghiacciaio, il che permette di beneficiare di molta neve naturale. Se è ancora necessaria la neve artificiale sul terzo inferiore, sarà prodotta da un impianto esistente e dal 100% di acqua di disgelo".

Le previste quattro gare di velocità del Cervino, che saranno per la prima volta nel calendario della Coppa del Mondo il prossimo inverno, sono una grande opportunità. L'industria dello sci e degli sport sulla neve avrebbe un'interessante opportunità di sviluppo già a novembre. Inoltre, i velocisti avrebbero finalmente qualche gara in più nel programma della Coppa del Mondo. Migliorerebbero le loro possibilità di seguire i tecnici per tutto il Mondiale.

Dunque si continua a parlare della grande novità che la Coppa del Mondo potrebbe accogliere entro un paio d'anni, ovvero lo “Speed Opening” sul Cervino, per una discesa (ma si gareggerebbe anche in super-g) che sarebbe la prima a coinvolgere due nazioni, Svizzera e Italia, e sarebbe dovuta diventare la più lunga del mondo, superando i 4,5 km del Lauberhorn di Wengen.

Sulla questione “Blick”, ha pubblicato ieri un articolo a firma di Marcel W. Perren, che spiega come il responsabile per conto della FIS, il campione olimpico di discesa a Vancouver 2010, Didier Défago, ha già optato per un taglio rispetto all'idea del percorso originale, che partirà da quota 3899 mt per arrivare a Laghi Cime Bianche (2814 mt d'altitudine). (fonte Blick)

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore