/ AUTO&MOTO

AUTO&MOTO | 09 luglio 2021, 14:09

Rally: Corrado Peloso e Iuri De Felice al 'Della Marca'

Corrado Peloso

Corrado Peloso

Come se fosse, ancora, tutto da fare. Il CiWrc arriva a metà del cammin dinostra vita e nulla è ancora deciso. Né a livello assoluto, né in classe R2B.Alla quarta delle sette tappe del Campionato italiano Wrc - cinque sono i risultati utili su sei presenze/gara possibili - è tempo di iniziare a vedere (ecapire) cosa fare. Corrado Peloso ha inanellato due secondi posti nelle duegare della prima parte di stagione (Elba e Salento); ha scelto di saltare Alba e ora gioca la carta di un nuovo risultato utile al 37° Rally della Marca, che scatta questo pomeriggio da Conegliano Veneto con la 1a speciale - MonteCesen, 17,55 chilometri - in programma dalle 18,35.

“È una gara che mi piace molto - racconta Corrado - e che conosco bene. Da inizio stagione ad oggi il mio feeling con la 208 Gliese è cresciuto molto. Ilpodio dell’Elba e quello del Salento mi hanno dato la fiducia necessaria peressere pronto ad uno nuovo step. Insieme a Giorgio Marazzato e a tutta la squadra Gliese abbiamo lavorato molto e ora la 208 me la sento cucita addosso. Il Benacvs, rally di zona disputata a giugno, ci è servito per provare sul campo un set up molto aggressivo a livello di regolazioni che dovrebbe permetterci di poter sfruttare tutto il potenziale della 208 Vti che, seppur aspirata, è ancora molto competitiva anche nei confronti delle vetturette turbo di nuova generazione”.

In testa al CiWrc R2 c’è il laziale Vincenzo Massa che sulla Fiesta Rally 4 turbo ha vinto al Salento e ha gareggiato anche all’Elba e ad Alba. Al Marca ci saranno anche il toscano Lorenzo Ancillotti, vincitore all’Elba e fuori perun’uscita di strada ad Alba, il giovane talento vicentino post-millennials (classe2001) Alex Lorenzato e il veneto Giovanni De Menego, vincitore tra i MichelinCup ad Alba.

Dopo la prima speciale di questa sera, domani il menu del Marca precede due passaggi su tre prove: Monte Tomba (12,55 chilometri), Monte Cesen e Arfanta(8,04 chilometri). L’arrivo è previsto alle 18,45 a Conegliano Veneto.Il Ci Wrc e la Michelin Cup prevedono sette gare a coefficienti differenti (1a gara trasparente e 1° scarto con cinque risultati che saranno considerati utili ai fini della classifica)

info us Corrado Peloso

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore