/ CICLISMO

CICLISMO | 06 giugno 2021, 11:53

Laurent Rigollet e Kristian Blanc a un soffio dalla vittoria

Gare e livelli agonistici indiscutibilmente e sostanzialmente diversi, oggi, dove due valdostani sono giunti a un soffio dalla vittoria. Nel Giro d’Italia Under 23 Enel, Laurent Rigollet conclude al sesto posto la terza tappa; stessa sorte e stesso risultato per Kristian Blanc, impegnato in una gara all’Autodromo di Monza

Laurent Rigollet e Kristian Blanc a un soffio dalla vittoria

Terza tappa del Giro d’Italia Under 23 Enel, la Cesenatici – Cesenatico, di 132,5 km, che ricalca il percorso medio della Granfondo Nove Colli, caratterizzato da una fuga di sette atleti, tra i quali Laurent Rigollet (Lan Service – GranMonferrato), gruppetto che arriva ad accumulare tre minuti di vantaggio. Dietro, le formazioni si danno il cambio per rintuzzare il divario, ma i battistrada arrivano sul traguardo con 26” di vantaggio. La volata premia Alessio Bonelli (Biesse Arvedi; 3h 19’55”; media 39,765 km/h); sesto, con lo stesso tempo, Laurent Rigollet.

Dopo il 71° posto nella prima tappa (Cesenatico – Riccione; 144,5 km; 41,924 km/h) e la 103° nella seconda (Riccione – Imola; 138,3 km; media 43,793 km/h), Laurent Rigollet è 76° in classifica generale, a 5’07” dal capoclassifica, lo spagnolo Juan Ayuso Pesquera (Team Colpack Ballan; 9h 57’05”). Domani, quarta tappa, Sorbolo Mezzani – Guastalla, frazione a cronometro interamente pianeggiante di 25,4 km.

All’Autodromo di Monza, di scena il Trofeo Ote Spedizioni, gara riservata agli Esordienti secondo anno, decisa in volata. A imporsi , in 40’28”, alla media di 42,946 km/h, è stato Matteo Baldini (Osio Sotto). Sesta posizione per Kristian Blanc (Scott Libarna Xco).

Stesso epilogo anche per gli Esordienti Donne, con il memorial Lorenzo Ganassin deciso nella volata di gruppo. La vittoria è andata a Francesca Genna (Conscio Pedale del Sile), al traguardo in 36’36” per coprire i 23,172 km del tracciato, alla media di 37'987 km/h. Nell’affollata volata conclude in 41° posizione Chantal Cuaz (Orange Bike Team).

Sulla pista brianzola il via anche al trofeo Mario Moretto riservato alla categoria Allievi Donne, con finale deciso in una volata a tre, dove s’impone Silvia Melesi (Biesse Arvedi), al traguardo in 1h 05’22”, con media sui 40,551 km del percorso di 37,222 km/h. Nicole Truc (Orange Bike Team) è punta da un’ape nel corso del terzo giro e rimane coperta in mezzo al gruppo, concludendo la sua fatica in 27° posizione. Tutte le gare all’Autodromo di Monza erano valide per il Campionato provinciale Monza-Brianza.

pi/fcivda

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore