/ IPPICA&EQUITAZIONE

IPPICA&EQUITAZIONE | 04 giugno 2021, 08:00

Torgnon a luglio capitale dell’equitazione alpina

Cinque week end di grandi eventi e novità tra endurance, jumping e turismo equestre: Il Trofeo Les Grandes Montagnes - Gara Internazionale Endurance celebra la 24ª edizione - Jumping Torgnon porta nei campi in sabbia 2 concorsi nazionali A3* e un grande concorso nazionale A5* - Il turismo equestre fa sintesi nel 19° raduno nazionale di Natura a Cavallo

Torgnon a luglio capitale dell’equitazione alpina

Il 2021 conferma Torgnon capitale alpina dell’equitazione portando nella valle del Cervino ben cinque week end di kermesse nazionali e internazionali.

 

L’estate nella conca del sole vedrà i frutti seminati nel corso dell’anno dalla macchina organizzativa, uno sforzo imponente che rappresenta un’ulteriore tappa nella crescita della kermesse sportiva i cui concorsi ormai fanno parte del programma nazionale della FISE e della FEI.

La positiva collaborazione tra il Comitato organizzatore ASD Torgnon Endurance, il Comune di Torgnon e la Fise VdA, porta sul territorio grandi novità, tra cui il concorso Nazionale di salto ostacoli nella formula A5*, dal 30 luglio al 01 agosto, e il 19° Raduno nazionale di Natura a Cavallo (8 - 11 luglio), ente che si occupa attraverso il turismo equestre di far riscoprire cultura gastronomia e ambiente.

Il 2021 ha visto nuovi investimenti strutturali del campo in sabbia e del campo prova, impegni che fanno crescere ulteriormente il potenziale della manifestazione, già molto apprezzata dai cavalieri italiani ed europei, nonché dai giudici nazionali e internazionali, che hanno avuto modo di manifestare il proprio “placet” agli aspetti tecnici del jumping a Torgnon.

La grande equitazione comincia con il week end del 2-4 luglio con il 24° Trofeo Endurance Les Grandes Montagnes, ormai considerato da molti una tra le più belle gare nel panorama dell'endurance internazionale. Il prestigio di questa competizione di livello internazionale, è cresciuto anno dopo anno grazie all'ottima organizzazione dell’evento, ma soprattutto grazie alla morfologia del territorio che accoglie la competizione, che permette un tracciato unico per panorami, difficoltàà e caratteristiche tecniche.

Il turismo equestre farà da ponte tra le diverse discipline portando a scoprire i magnifici percorsi di Torgnon e della Valle del Cervino grazie al Raduno nazionale di Natura a Cavallo.

Il salto ostacoli diventa poi protagonista il 16-18 luglio con il Jumping Torgnon Nazionale A3* di Salto ostacoli, si replicherà con la stessa formula dal 23-25 luglio e si chiuderà con il week end del 30 luglio - 01 agosto con il Nazionale A5*, appuntamento di punta quest’anno. Il montepremi complessivo dei tre concorsi è di circa 80mila euro.

Le gare di endurance e di salto ostacoli saranno valide per i relativi campionati regionali.

Come ha detto la presidente della delegazione regionale della FISE VdA,  Giovanna Rabbia PiccoloTorgnon è ormai un riferimento per le discipline dell’endurance e del salto ostacoli a livello regionale, nazionale e internazionale. Con il tempo è cresciuta e ha saputo investire per portare la grande equitazione tra le nostre montagne. La FISE non ha mai fatto mancare la propria collaborazione e sostegno di questi anni e ringraziamo il Comune di Torgnon e lASD Torgnon Endurance per il grande sforzo profuso, sicuri che anche quest’anno sarà premiata dai tanti binomi in gara”.

PROGRAMMA EVENTI 2021

2-4 luglio - 24° Trofeo Les Grandes Montagnes - Gara Internazionale di Endurance

8-11 luglio - 19° Raduno nazionale Natura a Cavallo

16-18 luglio - Jumping Torgnon Nazionale A3* - Salto ostacoli

23-25 luglio - Jumping Torgnon Nazionale A3*- Salto ostacoli

30 luglio-01 agosto - Jumping Torgnon Nazionale A5* - Salto ostacoli

Facebook.com/Torgnon-Endurance

Facebook.com/Jumpingtorgnon

red.pi/fise vda

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore