/ ATLETICA

ATLETICA | 31 maggio 2021, 17:00

Atletica: Al Crestella tornano protagonisti ragazzi e cadetti

Mentre i grandi sono stati impegnati a Torino, i giovani hanno potuto occupare il Crestella di Donnas, dando vita ad un meeting che ha visto protagonisti una settantina di atleti valdostani

Munari Elisabetta

Munari Elisabetta

Su piste e pedane si sono visti in gara i Ragazzi (under 14) protagonisti in un tris di gare ed i Cadetti (under 16) che hanno dato vita ad un poker di prove. Il vento, anche questa domenica, non è mancato e le prestazioni sono state condizionate da “Eolo” che ha soffiato, come prassi, a favore del rettilineo di arrivo. Cadetti In campo femminile, ad imporsi nella prova del tetrathlon è stata Aurora Gamba (Pont Donnas) che ha totalizzato 2553 punti, 97 in più rispetto ad Elisa Lorenzini (Calvesi) che ha concluso con 2456. Il podio è completato da Kirsten Goyet (Cogne) che ha concluso raggiungendo quota 2062.

Due vittorie individuali a testa per le protagoniste della prova femminile, con Aurora Gamba che si è imposta, con i nuovi personali, sia nel giavellotto (gr400) con 21m64 (prec 19m80) che nel salto in lungo con 4m95 (prec. 4m83). Elisa Lorenzini si è invece aggiudicata le prove degli 80 mt con 10”65 e dei 300 con 46”94. Tra i maschi, vero dominatore è stato Mathieu Bosonin (Calvesi) che si è imposto nelle quattro prove a cui ha preso parte collezionando 2409 punti.

Alle sue spalle, a completare il podio, due rappresentanti del Pont Donnas, Marcello Millesi con 1968 punti e Pietro Camosso che ne ha collezionati 1691. Il vincitore ha migliorato il proprio personale in tutte le prove. Sugli 80mt ha corso per la prima volta sotto i 10secondi, chiudendo in 9”89 (prec. 10”16), sui 300mt si è imposto in 42”38 (prec 43”67), nel lungo ha raggiunto la misura di 5m82 (prec 5m48) e nel giavellotto (gr600) ha scagliato l’attrezzo a 30m67 (prec 29m01).

Si è anche tenuta una prova sui 1200 Siepi dove in campo femminile ad imporsi è stata Claire Frutaz (S.Orso) con il tempo di 4’31”96 e tra i maschi il primo ad arrivare sulla linea del traguardo è stato Gabriele Saba (Cogne) capace di finire la prova in 3’56”17. Ragazzi

La categoria Ragazzi, che coinvolge le annate 2008 e 2009, hanno da sempre un approccio più giocoso e che guarda con meno attenzione al gesto tecnico. In campo femminile, nel triathlon che comprendeva i 60mt, il lungo e il peso, il podio femminile, tra le 32 partecipanti, è occupato da tre ragazze del Pont Donnas, Miriam Colosimo (1813 punti), Carlotta Giovanetto (1744 punti) e Cloe Zoppo Ronzero (1576 punti). A livello maschile, 13 i concorrenti in gara e i primi tre posti sono stati occupati da Joel Pitet del Pont Donnas (1522 punti), Laurent Cugnach della Calvesi (1374 punti) e Giacomo Suquet dell’APD Pont St Martin (1355 punti) Spazio anche alla prova di staffetta, con la gara maschile è stata vinta dal quartetto del Pont Donnas composta da Giacomo Suquet, Stefano Nicoletta, Enea Perfetti e Joel Pitet, che hanno concluso in 59”16.

La prova femminile se la è invece aggiudicata la formazione della Cogne A che schierava Matilde Abelli, Amelie Tognonato, Alessia Blanc e Irene Vuillermoz che in un testa a testa si sono imposte in 58”74, 1 centesimo meglio di Aurora Franceschi, Miriam Colosimo, Cloe Zoppo Ronzero, Carlotta Giovanetto (58”75) del Pont Donnas, e di 3 centesimi su Giulia Leccia, Lucilla Baiocco, Lucrezia Meloni e Sara D’Aprile (58”77) della Calvesi.

TUTTI I RISULTATI

fuas-red.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore