/ CICLISMO

CICLISMO | 11 aprile 2021, 21:43

Ciclismo: Emilie Polo seconda nell’Xc dei Castelli a Montecchio Maggiore

Buone prestazioni, quest’oggi, di Sylvie Truc e Matteo Balestrini, la prima impegnata nella Marche, il secondo a Martigny (Svizzera), a difendere il colori delle loro nuove maglie

Foto di repertorio, Emilie Polo sul terzo scalino del podio

Foto di repertorio, Emilie Polo sul terzo scalino del podio

Quattro ‘rider’ del Vc Courmayeur MB protagonisti nel fango di Montecchio Maggiore (Vicenza) nell’Xc dei Castelli – Trofeo Gr Trevisan, gara di MountainBike che ha visto Emilie Polo conquistare la piazza d’onore nella categoria Allievi.

Emilie Polo (22’26”), cede per due soli secondi il gradino alto del podio ad Alice Sabatino (Jam’s Bike; 22’24”), con terza Giada Martinoli Ju Green; 23’08”). Negli Allievi maschile secondo anno, conclude in settima posizione Simone Bettarelli (38’21”) e gradino alto del podio a Stefano Navoni (Le Marmotte Loreto; 35’16”).

Negli Juniores Donne, quinta piazza di Elisa Rosset (55’36”) nella gara vinta da Vittoria Pietrovito (Pol. Oltrefersina; 46’32”). In campo maschile a imporsi è Lorenzo Baitella (Pol. Oltrefersina; 1h 13’53”); 48° Christophe Carlin (1h 39’59”).

Strada

Buone prestazioni, quest’oggi, di Sylvie Truc e Matteo Balestrini, la prima impegnata nella Marche, il secondo a Martigny (Svizzera), a difendere il colori delle loro nuove maglie.

Nel primo Trofeo Born to win, a Civitanova Marche (Macerata), Sylvie Truc (Gs Junior Team) ha concluso 17° assoluta, 15° Under 23, nella gara vinta in volata da Martina Fidanza (Isolmant-Premac). Circuito di 3,5 km da ripetere 26 volte, per complessivi 92 km, Sylvie Truc è sempre stata nella testa del gruppo, nonostante il percorso – pianeggiante e con molte curve – non fosse particolarmente adatto alle sue caratteristiche. Nella volata conclusiva – solo 29 concorrenti a tagliare il traguardo sulle 92 partite -, la Truc affrontava l’ultima curva in 15° posizione, ma le due atlete che la precedevano si sono ‘impiantate’, provocando un buco che ha obbligato la portacolori del Gb Junior Team a percorrere gli ultimi 500 metri allo scoperto.

Partenza e arrivo a Martigny per la 54° Course nationale du Vce, con partenze scaglionate in base alla categoria, con Matteo Balestrini (Aries Cycling; 3h 00’07”) che conclude in 25° posizione negli Under 20, a coprire i 110 km del tracciato alla media di 36,640 km/h. La vittoria nella generale è andata all’elvetico Dominik Bieler (2h 49’42”; 38,890 km/h la media).

Downhill

Raduno della nazionale azzurra di Downhill, dal 12 al 16 aprile, a Talamello (Rimini), con nove atleti convocati e, tra questi, anche Sophie Riva (Ancilotti Factory Team).

Files:
 21-04-11 54.course.national.martigny (175 kB)
 21-04-11 born-to-win.civitanova (140 kB)
 21-04-11 xc.castelli (857 kB)

red. pi. fci vda

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore