/ GINNASTICA

GINNASTICA | 14 marzo 2021, 17:45

Ginnastica: Buona la prima di serie C per la Gym Aosta

Oggi Domenica 14 marzo 2011 si è svolta al Palasport di Cantalupa (Torino) la 1° prova del Campionato Nazionale di serie C di Ginnastica ritmica

Ginnastica: Buona la prima di serie C per la Gym Aosta

Presenti fra le 23 squadre la compagine della Gym Aosta, composta da Giulia Castagnera, Giulia Masoni, Aurora Scarpone,  oltre a Cecilia Nuvolari, ginnasta ex Gym tesserata per la Ritmica Piemonte, squadra in cui ha gareggiato.

E proprio da Cecilia Nuvolari sono arrivati i risultati migliori, la squadra della Ritmica Piemonte si è infatti piazzata al quarto posto con il contributo determinante della ginnasta valdostana, che ha ottenuto un più che buono 13.300 alle clavette, 6° punteggio di giornata su 23.

Buona anche la prova della squadra della Gym Aosta, che pur avendo ceduto alcune delle sue migliori ginnaste alla Ritmica Piemonte per offrire loro  la possibilità di competere a un livello più alto, ha portato a termine i quattro esercizi eseguendo buone prove,  anche se con qualche perdita ma senza grossi errori.

In evidenza Giulia Masoni, capitana della squadra e protagonista di due esercizi, che  con 11.650 al cerchio, (8° prestazione fra 23), e 11.400 alla palla ha contribuito, assieme a Giulia Castagnera, 9.000 alle clavette e Aurora Scarpone, 8.450 al nastro, al piazzamento in 16° posizione, risultato complessivamente soddisfacente e in linea con le attese.

Considerate anche le assenze per infortunio di Ginevra Vittone per la Ritmica Piemonte e di Beatrice Cozzolino per la Gym, società in cui hanno militato per lungo tempo, al di là dei singoli risultati si conferma l’ottimo momento della ginnastica ritmica valdostana, capace di gareggiare in campionati di elevato livello tecnico come la serie C e B nazionale.

Domenica prossima infatti scenderanno in campo a Fabriano, per l’ultima prova di serie B, Sofia Righi e Alessia Toscano, che tenteranno con la Ritmica Piemonte di ottenere una qualificazione in serie A, impresa molto difficile partendo dalla attuale quinta posizione in classifica, ma non del tutto impossibile.

Steri

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore