/ ATLETICA

ATLETICA | 12 marzo 2021, 10:00

Atletica: L'azzurra Elenora Marchiando a Formia per raduno nazionale

Le esaltanti emozioni corroborate dalle preziose prestazioni, soprattutto dalla prova distaffetta vissute agli Euroindoor di Torun, Eleonora Marchiando hanno determinato,ufficialmente, l’entrata della calvesina nell’Atletica, quella con la A maiuscola

Eleonora Marchiando (archivio)

Eleonora Marchiando (archivio)

E’ di questi giorni la convocazione del direttore tecnico delle squadre nazionali Antonio La Torre, per la 23enne aostana della Calvesi, che parteciperà al raduno di Formia dal 14 al 20 marzo per il gruppo azzurro delle staffette di preparazione per le WorldRelays di Chorzow, ancora in Polonia come Torun, del 1 e 2 maggio.

La valdostana sarà in campo con tutto il meglio della velocità azzurra. Sono in tutto 32 i convocati, con il fresco campione europeo dei 60 metri Marcell Jacobs, Filippo Tortu, solo per citare i più noti. L’appuntamento in terra polacca risulta essere fondamentale ai fini della qualificazione alle Olimpiade di Tokyo per i quartetti che ancora non hanno ottenuto il lasciapassare, e tra queste c’è la 4x400 donne e la 4x400 mista.

Una settimana di intenso lavoro, al centro di preparazione olimpica “Bruno Zauli”, dove il settore della velocità si riunirà agli ordini del responsabile di settore Filippo Di Mulo e dei collaboratori Giorgio Frinolli e Riccardo Pisani. Per la cronaca, Eleonora Marchiando è uno dei 9 atleti su 32 (4 su 15 donne) a non essere di un corpo militare, ma tesserate per una società sportiva “civile”; un punto in più di merito per la valdostana, il suo club di appartenenza, l’Atletica Sandro Calvesi e il tecnico che la guida, Eddy Ottoz.

miz -Fidal VdA

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore