/ CICLISMO

CICLISMO | 07 marzo 2021, 16:25

Ciclismo: Livello altissimo per la ‘prima’ degli Internazionali d’Italia a Andora

Bene le valdostane Giulia Challancin sul podio, Camilla Martinet, Camilla De Pieri e GaTormena. Ottima prestazione di Filippo Agostinacchio

Giulia CHallancin (repertorio)

Giulia CHallancin (repertorio)

Tutti i migliori interpreti della disciplina a livello continentale, livello tecnico molto alto e partecipazione numerosa per l’esordio dell’edizione 2021 degli Internazionali d’Italia Series, oggi, a Andora (Savona) e ottime risposte degli atleti valdostani al via.

Nell’Open femminile, vinto dalla svizzera Jolanda Neff (1h 14’42”) sulla Under 23 austriaca Mona Mitterwallner (1h 15’19”), quinta assoluta e quarta Elite, attardata di 1’01” dalla vincitrice,  Martina Berta (Santa Cruz Fsa; 1h 15’43). Al 37° posto, 8° Under 23, Gaia Tormena (Gs Lupi Valle d’Aosta; 1h 30’50”); 38°, 9° U23, Camilla Martinet (Cicli Lucchini; 1h 33’17”); 43°, 13° U23, Camilla De Pieri (Cicli Lucchini; 1h 21’27”).

Nelle Juniores Donne, terza posizione di Giulia Challancin (Scott Libarna Xco; 1h 04’34”), con un ritardo di 21” dalla coppia che si è contesa la vittoria in volata: a spuntarla è stata Sara Cortinovis sulla svizzera Noelle Ruetschi, entrambe accreditate del crono di 1h 04’14”. In campo maschile, doppietta francese con Adrien Boichis (1h 07’21”) e Axel Pourrière (1h 07’40”), con terza posizione di Matteo Siffredi (Scott Libarna Xco; 1h 08’33”). Quarto Marco Betteo (1h 08’52”), quinto lo svizzero Roman Holzer (1h 09’02”) e sesto Filippo Agostinacchio (Scott Libarna Xco; 1h 09’38”). In 63° posizione Hervé Bionaz (Cicli Lucchini; 1h 22’02”) e, al 70° posto, Alessio Cino (Scott Italia Xco; 1h 24’31”).

Files:
 21-03-07 inter.ita.series.andora (378 kB)

red. pi. - fcivda

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore