/ BOCCE

BOCCE | 16 gennaio 2021, 12:30

Bocce: Bassa Valle Helvetia insignita Stella di bronzo al Merito Sportivo del Coni

Una formazione Under 18 della Bassa Valle Helvetia

Una formazione Under 18 della Bassa Valle Helvetia

Prestigioso e significativo riconoscimento per la Società bocciofila Bassa Valle Helvetia, insignita della Stella di bronzo al Merito Sportivo del Coni.

Il riconoscimento è stato assegnato a un club che pratica la specialità Volo, che negli ultimi anni si è distinta per i risultati sportivi ottenuti soprattutto dal fiorente settore giovanile, per l’attività portata avanti e per essersi resa protagonista dell’organizzazione di diverse finali tricolori.

“Mi congratulo con la Bassa Valle Helvetia – il commento del presidente federale Marco Giunio De Sanctis – Un club particolarmente attivo nel settore che rappresenta il futuro della stessa società e, più in generale, dell’intero movimento: quello giovanile A Pont-Saint-Martin, lo scorso agosto, abbiamo dato il via all’inizio delle finali scudetto under 18 dopo la prima fase dell’emergenza Covid, una manifestazione che si è contraddistinta per il livello tecnico e organizzativo. Il riavvio con i giovani è stata la più bella ripartenza per il movimento boccistico nazionale”.

La Bassa Valle Helvetia, nel biennio 2018-2019, ha vinto due scudetti consecutivi nell’Under 15 e nell’Under 18. Nel 2020, invece, due medaglie di diverso metallo: un bronzo tricolore nei campionati di società Under 15 e un argento con il team Under 18 nella kermesse, quest’ultima, organizzata e disputata in casa. Nel 2019, gli atleti del club presieduto da Amilcare Giopp hanno conquistato ben ventidue medaglie ai campionati italiani e un oro ai Mondiali giovanili di Alassio, portato a casa da Mattia Falconieri in coppia con Simone Mana.

La Cantera della Bassa Valle Helvetia è un fiore all’occhiello della società, come conferma il presidente Amilcare Giopp, “la nostra più grande soddisfazione con diversi atleti, sia ragazzi che ragazze, nel giro delle nazionali azzurre giovanili”. Dal 2009 al 2020, la società aostana ha organizzato quattordici fasi finali tra campionati italiani giovanili, assoluti e Coppa Italia. Per l’attività senior, la Bassa Valle Helvetia partecipa, dal 2005, al campionato di serie A2 maschile, mentre le donne disputano il torneo di serie A.

“Quando ho appreso la notizia mi sono emozionato – ha confidato il presidente della Bassa Valle Helvetia, Amilcare Giopp – È pur vero, comunque, che negli anni abbiamo fatto un grande lavoro e, per questo, ringrazio tutti i dirigenti e i collaboratori della società. I risultati non si raggiungono individualmente, ma con il lavoro di squadra”.

“Ringrazio la Federazione Italiana Bocce e il presidente Marco Giunio De Sanctis per aver appoggiato fortemente la nostra società nell’iter di assegnazione del riconoscimento del Coni – ha concluso Giopp, presidente del club dal 1994 – Ma, del resto, la FIB non ha fatto mai mancare il proprio appoggio alle società, soprattutto in questo difficile 2020”.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore