/ IPPICA&EQUITAZIONE

IPPICA&EQUITAZIONE | 15 gennaio 2021, 17:58

Endurance: Alessia Lustrissy e Deporto nella Top 10 mondiale

Alessia Lustrissy nel corso del 2020 ha raccolto due grandi podi in 120 km CEIYJ: il 2° posto a Grosseto e il 3° posto a Ermelo in Olanda.

Endurance: Alessia Lustrissy e Deporto nella  Top 10 mondiale

L’Italia dei giovani nell’Endurance fa ben sperare per il futuro della disciplina e in questa prospettiva non manca anche una bella firma valdostana. E’ quella della giovane amazzone Alessia Lustrissy della scuderia ASD Cheval Ami di La Salle, con il suo Deporto, cavallo puro sangue Arabo polacco del 2009.

Insieme segnano ottimi piazzamenti nella speciale classifica FEI dedicata ai migliori binomi Young Riders al mondo. Alessia Lustrissy nel corso del 2020 ha raccolto due grandi podi in 120 km CEIYJ: il 2° posto a Grosseto e il 3° posto a Ermelo in Olanda.

Risultati che la fanno entrare di merito nella TOP 10 a livello mondiale stilata a fine dicembre 2020. Nel ranking più difficile, il FEI Endurance Young Riders Combination, che raccoglie i risultati di binomio amazzone-cavallo, la giovane valdostana si piazza al 6° posto su 321 binomi. Lustrissy figura poi, come classifica personale, al 13° posto su 245 nella FEI Endurance Young Riders World Ranking.

Il suo fedelissimo Deporto non è da meno: con il suo 7° posto su 312 cavalli è anche lui in Top 10 nella classifica FEI Endurance Young Riders Horse World Ranking. “Sono contenta dei piazzamenti nel ranking FEI che premiano il lavoro fatto nel corso del 2020. E’ un risultato importante alla fine di un anno pieno di belle emozioni e gare, soprattutto con Deporto con cui lavoro da due anni e con cui abbiamo costruito un ottimo feeling.  Dopo la gara di Grosseto a giugno siamo restati a Torgnon per due mesi nei quali ci siamo ben allenati in quota, portando poi a casa un bel podio in Olanda nel mese di ottobre. A Torgnon ho anche preparato altri due cavalli nel corso dell’estate, Edimburg e Eduardo, con cui ho fatto 4 gare da 40 km in modo da piazzarli e poter partire quest’anno con le gare da 80 km. Tra i prossimi impegni 2021 in calendario prenderò parte a febbraio alla prima 80 km con Edimburg e poi ad aprile con Deporto in Francia per una CEI 120 km”.

red.pi. - Fise VdA

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore