/ ATLETICA

ATLETICA | 11 ottobre 2020, 18:27

Corsa Montagna: Henri Aymonod fa suo il titolo italiano chilometro verticale

Festeggia la prima posizione di categoria Leandro Marcoz (APD Pont St Martin), categoria C-M, classe 1954, con 43’17”, 98esimo della classifica assoluta maschile

Henri Aymonod

Henri Aymonod

Henri Aymonod, 24enne di Villeneuve, tesserato per la Sportification ha conquistato domenica 11 ottobre a Chiavenna, in provincia di Sondrio, il titolo italiano di chilometro verticale di corsa in montagna, imponendosi nel “Vertical Nasego”, 3298 metri di percorso,con 1000 metri di dislivello positivo.

Il valdostano, ha confermato la sua supremazia che lo ha consacrato il vero mattatore della stagione inanellando una serie di successi, senza permettere a nessuno di stargli davanti. “Aymo”, già vincitore della prova sullo stesso tracciato del 2019, si è imposto chiudendo in 32’31” (nel 2019 corse in 32’14”), staccando Tiziano Moia di 2secondi, medaglia di argento, e Roberto De Lorenzi, bronzo, a 5secondidal vincitore.

Molto bene si è anche comportato il 28enne Massimo Farcoz (APD Pont St Martin) che si è inserito al 12simo posto assoluto con 34’21”, a 1’50” dal corregionale.

Festeggia la prima posizione di categoria Leandro Marcoz (APD Pont St Martin), categoria C-M, classe 1954, con 43’17”, 98esimo della classifica assoluta maschile.

re. pi - Fidal VdA

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore