/ CALCIO

CALCIO | 08 ottobre 2020, 09:00

Calcio: In D il PDHAE si arrende alla più forte, vincono Aygre (Ecc) e Charva (Promozione)

Calcio: In D il PDHAE si arrende alla più forte, vincono Aygre (Ecc) e Charva (Promozione)

Ha retto come meglio ha potuto il PDHAE di mister Roberto Cretaz nella partita esterna contro la quotatissima Caronnese nel secondo match del campionato di serie D disputato mercoledì sera a Caronno.

E' finita 3 a 1 per i lombardi ma gli orangerossoblù escono a testa alta dal campo: la Caronnese va in vantaggio dopo pochi minuti con Corno; il primo tempo trascorre con il PontDonnasHoneArnadEvançon a caccia del pareggio e caronnesi che ci provano in contropiede. La ripresa si apre in fotocopia e al 6' Sterrantino pareggia per il PDHAE: è allora che la Caronnese si ricorda di puntare alla promozione il Lega Pro e sfodera gli artigli. Scaringella al 16' e Santocito al 37' chiudono il conto con i valdostani che per tutto il secondo tempo ci provano prima con Cretaz, poi con Jeantet, Varvelli e ancora Sterrantino nel finale.

L'Aygreville vince ancora

Seconda partita del girone A di Eccellenza e seconda vittoria per le Aquile di Matteo Pasteris, che al 'Rini' di Villeneuve confermano la partenza sprint di campionato e stendono il Settimo per 3 a 1. Segnano Dayné, Monteleone e Rosset, a conferma di un attacco brillante e coraggioso. Padoan sigla per i piemontesi la rete della bandiera quando il match era sul 3 a 0 per l'Aygreville, che avrebbe anche potuto incrementare il bottino con solo un pò più di concentrazione sotto rete.

Classifica a pieni punti dopo due giornate e grande entusiasmo nello spogliatoio rossonero: "Il Settimo è formazione difficile, arcigna, abbiamo lottato e vinto meritatamente" commenta mister Pasteris.

Lo Charvensod ne fa quattro a Volpiano

Finisce 1 a 4 la terza sfida del girone A di Promozione tra Volpiano e Charvensod, ed è festa grande per i valdostani che dopo due giornate conquistano i primi tre punti. A segno per la squadra di mister Claudio Fermanelli vanno nell'ordine Daricou, Maruca, D'Herin e Thomain. Sullo 0 a 4, match chiuso, segna per i piemontesi.

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore