/ CICLISMO

CICLISMO | 10 settembre 2020, 14:29

Ciclismo: Alla XX Gran Paradiso Bike iscritti Leonardo Paez e Alexej Medveded

L’edizione del ventennale della Granparadiso Bike si preannuncia sempre più speciale. Già più di 300 iscritti. 50 km per le ebike. Due giorni di grande sport: sabato 12 e domenica 13 settembre

Leonardo Paez. Nell'articolo Alexej Medveded

Leonardo Paez. Nell'articolo Alexej Medveded

Oltre ad essere una tra le poche granfondo organizzate quest’anno in Italia, la alla XX GPB, gara di Cogne avrà ai nastri di partenza il gotha del fuoristradismo nazionale e internazionale. 

Due nomi su tutti: il colombiano Leonardo Paez, Campione del Mondo Marathon in carica, e il russo Alexej Medvedev, Campione Europeo Marathon nel 2018. 

Sfida stellare, dunque, sul percorso valdostano, quest’anno impreziosito da alcune “varianti” atte ad elevarne il tasso tecnico e spettacolare. 

La gara scatterà alle ore 10 da Piazza Chanoux a Cogne e l’arrivo dei primi concorrenti è previsto verso le 12 negli adiacenti Prati di Sant’Orso. 

Sono già trecento gli iscritti e gli organiz - zatori si augurano che, viste le incorag - gianti previsioni meteo per la giornata di domenica, il numero dei bikers presenti possa aumentare (sarà possibile iscriversi anche direttamente all’ufficio gara da sabato pomeriggio alle 15 e sino a domenica mattina alle 9). Tra di essi, come anticipato, ci sarà anche il gotha del movimento italiano con al via alcuni dei team più prestigiosi (Soudal, KTM Alchemist, Wilier Force, Silmax Racing Team, Lapierre Trentino, Rdr Factory Team) a contendersi le prime posizioni. 

In campo femminile, invece, le favorite della vigilia sembrano essere Gaia Ravaioli, le altoatesine Anna Oberparleiter e Sandra Mairhofer e Simona Mazzuccottelli. 

E Bike

I 50 chilometri della gara di Cogne vedranno protagoniste anche le E-Bike, con una gara a loro riservata che partirà 5 minuti dopo lo start ufficiale. 

Come tradizione, poi, sarà assegnato anche il Memorial Sergio Branche, trofeo in memoria di uno dei pionieri del movimento fuoristradistico valdostano che andrà a premiare il primo Amatore rossonero al traguardo.

Il comitato organizzatore della Granparadiso Bike, attento da sempre a tutti i dettagli della manifestazione, ovviamente porrà molta cura anche a quelli che sono i Protocolli Anti-Covid della Federazione Ciclistica Italiana, atti a garantire la massima sicurezza per atleti e partecipanti.

red. pi - gi.la.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore