/ CALCIO TAVOLO

CALCIO TAVOLO | 27 febbraio 2020, 12:17

Calcio Tavolo: Asd Aosta protagonista al Grand Slam di Subbuteo

Da sn Francesco Zolfanelli, Filippo Filippella, Sean Filippella Marco Perotti

Da sn Francesco Zolfanelli, Filippo Filippella, Sean Filippella Marco Perotti

Grande prestazione per i giocatori dell’Asd Calcio Tavolo Aosta del presidente Orlando Navarra in occasione del terzo torneo del Grand Slam Fisct Categoria Subbuteo 'Memorial BerardinoTretola', che si è svolto al Palavetro di Pietrelcina (Benevento).  Rossoneri protagonisti nella competizione a Squadre con la formazione guidata da Filippo Filippella giunta in semifinale del Tabellone Cadetti.

La Calcio Tavolo Aosta si è presentata in formazione rimaneggiata per le assenze di Riccardo Rabacchin, Giovanni Navarra ed, all’ultimo momento, di Paolo Ciboldi e JuliaFilippella. Il capitano Filippo Filippella poteva contare su un quartetto composto, oltra a lui, da Marco Perotti, Francesco Zolfanelli e Sean Filippella (foto a lato).

Girone di qualificazione molto difficile per i valdostani che incrociavano il SC Marassi Genova, il SC Old Lions Macerata, i padroni di casa del Team Campania ed il SC Bari B. Nel primo incontro del raggruppamento i giocatori rossoneri affrontavano il SC Old Lions Macerata.

L’incontro terminava con la vittoria per 2-1 dei rossoneri che perdevano il punto con lasconfitta di Sean Filippella per 0-3 contro Leonardo D’Amico (subentrato a Maurizio Marzo sulpunteggio di 0-2), ma conquistavano il punto con la vittoria di Marco Perotti per 3-1 su AndreaSenesi e di Filippo Filippella per 8-1 su Massimo Garbuglia, mentre Francesco Zolfanelli blindava il risultato pareggiando per 0-0 contro Juri Di Tullio.Nel secondo incontro l’ASD Calcio Tavolo Aosta giocava contro la squadra di casa del SC Team Campania.

Nonostante il massimo impegno, i giocatori rossoneri non riuscivano ad arginare gliavversari, Francesco Zolfanelli perdeva per 1-4 contro Claudio Santoriello, Sean Filippellasubiva la sconfitta contro Massimo D’Auria per 0-4, mentre Marco Perotti perdeva 0-3 contro Luca Puzella (subentrato a Raffaele Di Nola sul risultato di 0-0). Solo Filippo Filippellarealizzava il punto per la sua squadra con la vittoria per 6-1 su Maurizio Troisi.  L’incontro terminava con il risultato di 1-3 per i campani. Nel terzo incontro del girone di qualificazione altra grande partita dei rossoneri che superavano il SC Bari B con il punteggio di 3-1. Filippo Filippella abbinava bene gli incontri ed oltre alla sua vittoria per 7-0 contro Gianfranco Scaramuzzi, seguivano le vittorie per 4-1 di Marco Perotti suRaffaele Basile e di Francesco Zolfanelli su Giuliano Fina per 2-1. La sola sconfitta di Sean Filippella contro Giovanni Fina per 0-3 concedeva il punto alla squadra pugliese.

Nell’ultimo incontro della Fase Eliminatoria l’ASD Calcio Tavolo Aosta affrontava il SC Marassi Genova per il passaggio al Tabellone Master. I valdostani dovevano obbligatoriamente vincere per passare in quanto il pareggio avrebbe qualificato i liguri per miglior differenza incontri. Uno strepitoso Filippo Filippella superava per 7-1 il malcapitato Giancarlo Riva, mentre Marco Perotti lo seguiva a ruota surclassando per 6-0 Alessandro Bracali, mentre FrancescoZolfanelli non poteva nulla contro Enrico Frisone che lo superava con un netto 0-5. Ben piùequilibrata la sfida tra Sean Filippella ed Andrea Barbieri che terminava per 1-2 in favore delligure, nonostante i vani tentativi di Sean di agguantare il pari dopo essere andato in svantaggioper 0-2. Il match tra le due squadre terminava sul 2-2 consentendo ai liguri di passare al Tabellone Master, mentre gli aostani andavano al Tabellone Cadetti.

Nei Quarti di Finale del Tabellone Cadetti la squadra aostana si trovava ad affrontare il TeamCampania B. Il capitano Filippo Filippella cercava di abbinare gli incontri puntando al pareggio, per giocarsi il passaggio del turno sulla differenza reti. Infatti, riusciva nell’intento, la sua vittoria per4-0 su Dario Sforzini e quella in rimonta di un ottimo Marco Perotti per 3-2 su Gaetano Di Feo,compensavano la sconfitta per 1-4 di Francesco Zolfanelli contro Antonio De Masellis e quelladi un grandissimo Sean Filippella che concedeva solo lo 0-1 a Gianfranco Attanasio.

Il risultato finale di 2-2 premiava gli aostani che passavano per una miglior differenza reti nel computo dei 4incontri disputati.In Semifinale l’ASD Calcio Tavolo Aosta capitolava contro il SC Bari per 1-2. Nonostante SeanFilippella riuscisse a limitare i danni contro Andrea De Giosa perdendo per 0-2 e FrancescoZolfanelli perdesse per 0-3 contro Luigi Quaranta, Marco Perotti riusciva ad aver la meglio solonel finale di gara per 2-1 su Domenico Cucinella dopo essere stato in svantaggio per gran parte dell’incontro, mentre, clamorosamente, Filippo Filippella veniva bloccato sul 2-2 da Gianpiero Pinto che, con un gran match, consentiva alla propria squadra di guadagnare la vittoria el’accesso alla Finale del Tabellone Cadetti.

Per la cronaca il Tabellone Master se lo aggiudicava l’ACS Perugia 1974 che superava in Finaleil TSC Black Rose Roma ’98, mentre la Finale del Tabellone Cadetti era a favore del CCT Roma che superava il SC Bari con il risultato di 2-1.

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore