/ ATLETICA

ATLETICA | 24 febbraio 2020, 17:00

Atletica: Lanci regionale; Genestrone, Aresca e Zoppo sbancano Torino

Melissa Genestrone al giavellotto (immagine di repertorio)

Melissa Genestrone al giavellotto (immagine di repertorio)

Trasferta torinese, con titoli regionali in palio, per gli atleti valdostani impegnati nei campionati regionali di lanci invernali, disputati al campo Nebiolo. Gara regolare nella giornata di sabato, dove protagonisti sono stati i Master, mentre la manifestazione di domenica è stata interrotta a causa dell’indicazione del Consiglio dei ministri che per le misure di prevenzione anti Coronavirus ha invitato alla sospensione di tutte le attività sportive in programma nella città di Torino.

Buona parte dei concorsi sono stati comunque regolarmente portati a termine e si festeggia il nuovo record valdostano Juniores della portacolori dell’Atletica Cogne Aosta Giulia Aresca (foto a lato con Denisa Taut) che, nel lancio del martello, ha scagliato l’attrezzo a 42m79, migliorando di1m19 il proprio personale (41m60) e di 1m61 il precedente primato di categoria, della compagna di club Denisa Taut che nel 2018 aveva lanciato 41m18 e oggi si è fermata a 41m33.

Nella stessa gara, con 29m52 ha fatto proprio il titolo regionale Allieve Sofia Zoppo Ronzero (Pont Donnas). Titolo valdostano Allieve nella gara del giavellotto per Melissa Genestrone (Cogne) con la misura di 29m78, davanti a Martina Turino (Pont Donnas) che ha concluso con 27m71. Non si è invece conclusa la gara del disco dove, tra le Allieve, era presente Clarissa Giannattasio (Cogne) che ha chiuso un solo lancio prima della sospensione, lanciando 26m74. Prima delle categorie assolute, sabato è stata la volta dei master, in pedana sabato.

Dopo il pentathlon lanci di Santhià della settimana prima, ancora protagonista Paola Rosati (Calvesi) SF55 che si migliora nella specialità del lancio del martello (3kg) con 41m47, nuova prestazione di riferimento per la categoria e nel martello con maniglia cortadove porta il proprio limite a 11m86. Nel martello impegnata anche Lucia Minessi (Calvesi) che tra le SF60 vince il titolo con 21m71 e raddoppia nel martello con maniglia corta (kg 5,45) con 8m32. Nel giavellotto (gr 500) fa suo il titolo valdostano SF50 Marianna Abruzzini (Calvesi) con16m96.

In campo maschile, nel disco SM35 (2kg) fa suo il titolo regionale Davide Dallago (Calvesi) con 37m79 e replica il successo nel giavellotto (gr 800), con 34m37. Nel disco tra gli SM65 (kg1), Alvaro Miorelli (Calvesi) lancia l’attrezzo a 33m97 e nel martello con maniglia corta (kg 9,08) a 12m28. Per una comprensibile scelta di prudenza, causa la presenza di numerosi atleti provenienti da località dove risultava sospesa ogni manifestazione sportiva, è stata annullata la riunione di domenica pomeriggio al Pala indoor Marco Acerbi di Aosta, con in palio i campionati regionali master su pista.

red. spr. - info Fidal

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore