/ ATLETICA

ATLETICA | 18 febbraio 2020, 21:38

Atletica: Assegnati dieci titoli valdostani indor Ragazzi

Domenica intensa per i giovani atleti degli anni 2007 e 2008, per la FederAtletica inseriti nella categoria Ragazzi, che al palaindoor Marco Acerbi di Aosta sono stati protagonisti assoluti della competizione a loro riservata, i campionati regionali indoor Ragazzi 2020

Atletica: Assegnati dieci titoli valdostani indor Ragazzi

Dieci i titoli in palio, per i giovanissimi under14, il passaggio di un percorso che non guarda alla specializzazione ma organizzato per costruire risultati importanti in futuro.

Essendo un campionato regionale non manca il medagliere che vede l’equilibrio con quattro successi di Calvesi e Cogne, i primi capaci di tre vittorie su cinque in campo maschile, +1 al femminile; mentre lo stesso risultato, con distribuzione invertita, femmine/maschi, è stato conseguito dai verdi aostani. Gli altri due successi, sono stati centrati dai portacolori del Pont Donnas, 1 al femminile e al maschile.

 In campo femminile Martina Milani (Cogne) è stata capace, in mattinata, di mettere a segno una doppietta, imponendosi prima sui 60metri con 9”31, precedendo le compagne di club Giada Perino 9”56 e Alysee Dujany 9”66 e poi nel salto in alto Martina Milani (Cogne) è stata capace di saltare la misura di 1m25, davanti ad Alessia Blanc (Cogne) e Cloe Teresa Celesia (Calvesi) che hanno superato l’asticella posta a 1m20.

Proprio Cloe Teresa Celesia (Calvesi) ha invece fatto proprio il titolo nella prova dei 60hs con 11”32, precedendo Kirsten Goyet (Cogne) 11”34 e Anna D’Herin (Pont Donnas) 11”86. Alice Lingeri (Pont Donnas) ha vinto il concorso del salto in lungo con 3m80, precedendo di 1 solo centimetro Kirsten Goyet (Cogne) che ha saltato 3m79, mentre ha fatto propria la terza piazza Lucilla Baiocco (Calvesi) con 3m76. Il getto del peso (2kg) è stato vinto da Giada Perino (Cogne) con 6m72, e podio completato da Noemi Burtolo (Calvesi) 5m59 e Yasmine Lucianò (Cogne) 5m17. Anche dal settore maschile si è registrata una doppietta, messa a segno da Matteo Sebastiani (Calvesi) che si è imposto sui 60metri e nel getto del peso.

Nella prova di velocità Matteo ha conquistato il titolo correndo in 9”30, con argento a Valerio Bonin (Pont Donnas) con 9”36 e bronzo a Christophe Roullet (St-Christophe) con 9”91. Nel lancio, stesso identico ordine per il podio con la migliore prestazione di Matteo Sebastiani con 9m13, Valerio Bonin (Pont Donnas) secondo con 7m83 e Christophe Roullet (StChristophe) con 7m59. I 60hs sono stati vinti da Pietro Camosso (Pont Donnas) con 10”67, dopo che in batteria aveva corso in 10”31, davanti a Mathieu Aguettaz (Calvesi) secondo con 11”54 e Daniel Droz (Cogne) terzo con 11”60.

Il salto in alto, vede il podio con tre atleti a 1m20, ma con un diverso numero di errori. A vincere è stato Mathieu Aguettaz (Calvesi), davanti a Laurent Cugnach (Calvesi) e Davide Savoia (Cogne). Nel concorso del salto in lungo il titolo valdostano indoor 2020 è andato a Daniel Droz (Cogne) con 3m74, che ha preceduto Pietro Camosso (Pont Donnas), secondo con 3m68 e Enea Perfetti (Pont Donnas), terzo con 3m62.

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore