/ CALCIO

CALCIO | 30 gennaio 2020, 20:18

Calcio: anche il presidente FIGC Gravina all'inaugurazione della nuova sede del Comitato Regionale Piemonte-Valle d’Aosta

La Valle d'Aosta diserta l'evento. Sempre più periferia e la politica tace. La nuova casa delle Società piemontesi e valdostane è già operativa da un paio di mesi, ma solo ieri è avvenuto il proverbiale taglio del nastro della nuova sede

Il presidente FIGC Gabriele Gravina, il presidente regionale Christian Mossino, il presidente LND Cosimo Sibilia

Il presidente FIGC Gabriele Gravina, il presidente regionale Christian Mossino, il presidente LND Cosimo Sibilia

Alla presenza delle più importanti cariche della Federcalcio e della politica regionale e locale, è stata ufficialmente inaugurata la nuova sede del Comitato Regionale Piemonte Valle d’Aosta, sita in via Tiziano Vercelli 8 a Torino.

Erano presenti all’evento il presidente FIGC Gabriele Gravina, il presidente LND Cosimo Sibilia, il presidente del S.G.S. Vito Tisci, il vicepresidente del settore tecnico Enrico Demarchi e molti presidenti regionali della LND. Insieme a loro è intervenuto il consigliere del Comune di Torino Marco Chessa, in rappresentanza della sindaca Chiara Appendino, mentre i portavoce hanno portato il saluto del presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e dell'assessore allo Sport del Comune di Torino Roberto Finardi.

A fare gli onori di casa il presidente regionale Christian Mossino, il vicepresidente vicario Mauro Foschia, il vicepresidente Gianni Baldin, il segretario regionale Roberto Scrofani, tutti i membri del Consiglio Direttivo del C.R. Piemonte Valle d’Aosta, i delegati provinciali e distrettuali, il coordinatore regionale S.G.S. Luciano Loparco, il rappresentante regionale AIC Fabrizio Alandi, il Presidente regionale AIAC Sebastiano Filardo e il Presidente del Comitato Regionale Arbitri Luigi Stella.


I presidenti Gravina, Sibilia e Mossino hanno sottolineato l’importanza di questa giornata e di una sede che possa essere casa di tutte le società, nonché segno di un radicamento forte sul territorio, un traguardo raggiunto ma anche un punto di partenza per ulteriori percorsi di crescita.

Prima del brindisi conclusivo, il presidente Mossino ha ringraziato tutti coloro che sono intervenuti e che hanno reso possibile questo giorno storico per il Comitato Regionale Piemonte Valle d’Aosta.

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore