/ NUOTO

NUOTO | 15 gennaio 2020, 10:30

Nuoto: Brilla l’Aosta Nuoto nella terza tappa della Coppa Tokyo Winter

Palazzo del Nuoto e piscina Usmiani di Torino hanno accolto nel week end la terza tappa della Coppa Tokyo Winter Edition, primo appuntamento del 2020 per quanto riguarda il nuoto di Piemonte e Valle d’Aosta

Nuoto: Brilla l’Aosta Nuoto nella terza tappa della Coppa Tokyo Winter

Quasi 900 atleti in rappresentanza di 30 società hanno gareggiato tra le corsie dei due impianti, nella tradizionale manifestazione che da sempre rappresenta un buon test in vasca corta in vista delle competizioni più importanti della stagione.

Per l’Aosta Nuoto di Edoardo Giovannetti e Jessica Valsavoia erano presenti all’appuntamento: Alessandro Adorni, Alice Aldini, Luca Biondi, Giada Bosco, Matteo Bozzato, Antoine Brongo, Alessio Calò, Pietro Cerrato, Elisa Foti, Emma Iamonte, Nicole Louvin, Anthony Maccagnano, Eleonora Mazzone, Alessia Pagliara, Valeria Papagni, Lin Pigliacelli, Riccardo Rey, Alice Saraillon e Miryam Zerbo.

Per i nostri ragazzi sono state giornate molto utili per fare il punto sulla preparazione, anche se bisogna considerare che comunque hanno ancora tempo per crescere in vista degli appuntamenti “clou” della stagione agonistica. Si conferma ai vertici della classifica nei 200 Rana Alessandro Adorni che conquista un brillante secondo posto in 2.25.49.

Ottime le prove di Anthony Maccagnano e Matteo Bozzato negli 800 SL in cui salgono sul podio rispettivamente al primo e secondo posto in 8.51.59 e 8.53.81. Un Alessio Calò in crescita completa i 50 SL in 24.75 giungendo 11° al traguardo (2° per anno di nascita), i 100 SL in 54.75 (15° e 4° del 2004) e dà prova del suo ottimo momento di forma anche nei 400 SL dove ferma il crono a 4.20.33.

Tra le ragazze bene Miryam Zerbo nei 50 SL 6^ classificata in 27.64 e nei 200 Farfalla (14^ in 2.34.98). Convincente Giada Bosco nei 50 SL nuotati in 29.15 per una 27^ posizione generale ma 3^ del 2007, che si migliora considerevolmente anche nei 100 SL (1.05.91).

Buone sensazioni per Nicole Louvin nei 200 Misti (2.33.21) conclusi in 14 posizione (3^ del suo anno) e nei 100 Dorso in 1.08.81 (20^ e 4^ del 2006). Su livelli molto soddisfacenti si è espressa Lin Pigliacelli che mostra un’ottima condizione di forma tale da far registrare ragguardevoli miglioramenti sia nei 100 Farfalla (1.15.54) dove ha chiuso 36^ e 3^ del 2007, che nei 100 SL (1.05.96) e 200 SL (2.23.38).

Decise e coraggiose Emma Iamonte e Alice Saraillon che si sono cimentate per la prima volta nei 400 MX nuotati rispettivamente in 5.36.68 e 6.03.46. Sensibili i miglioramenti di Pietro Cerrato nei 100 Farfalla (1.18.40) e nei 400 SL (4.53.52), di Riccardo Rey nei 400 SL (4.49.75), di Alessia Pagliara nei 200 SL (2.17.40) e di Antoine Brongo nei 100 Farfalla (1.10.00).

Brave e determinate Valeria Papagni nei 100 Dorso (1.14.87), Eleonora Mazzone e Elisa Foti nei 50 SL nuotati rispettivamente in 32.61 e 32.90.

Il prossimo appuntamento con il nuoto piemontese è per il 26 gennaio con gli Esordienti A che torneranno a gareggiare nella seconda tappa del Grand Prix, mentre la prima squadra sarà nuovamente impegnata l’8 e 9 febbraio per la quarta ed ultima tappa della Coppa Tokyo.

ma.ro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore