/ CALCIO

CALCIO | 29 novembre 2019, 08:00

La seconda vita sportiva della fondista valdostana Francesca Baudin

Allenatrice di fondo e calcio femminile. "Puntiamo alla serie C. Il calcio femminile è in crescita. Sull’onda del seguito avuto dal Mondiale femminile dello scorso anno, sono tante le ragazze che si sono appassionate"

La seconda vita sportiva della fondista valdostana Francesca Baudin

Ha lasciato lo sci di fondo al termine della passata stagione, a causa di quei problemi fisici che non le hanno mai permesso di esprimere appieno le proprie grandi potenzialità, mostrate a inizio carriera nelle categorie giovanili, dove vinse anche un oro mondiale under 23 nel 2015 ad Almaty.

La 26enne Francesca Baudin ha annunciato lo scorso aprile l’addio alle gare ancora giovanissima ma è rimasta ovviamente legata al mondo dello sci di fondo e la sua presenza, quel buonumore che porta ogni volta in campo gara, è stata assicurata grazie alle Fiamme Gialle che l’hanno inserita nello staff tecnico, dove sta collaborando con Fulvio Scola. Contemporaneamente la valdostana ha anche ripreso l’altra sua grande passione, il calcio, mettendo nuovamente gli scarpini ai piedi e prendendosi la maglia numero 11 dell’Independiente Ivrea, formazione dell’Eccellenza femminile piemontese.

La Baudin è stata intervistata dai colleghi di FondoItalia.it.

Francesca, non solo fondo per te, in quanto abbiamo visto che stai anche giocando a calcio.«Si, per me non è una novità, in quanto giocavo già da adolescente contemporaneamente alla mia attività da fondista. Feci anche un raduno con la nazionale Under 17 a Lignano Sabbiadoro. In quella squadra era presente anche Cecilia Salvai, attualmente difensore della Juventus e della nazionale. Nello stesso periodo, però, Marco Brocard mi propose di entrare nella squadra Asiva e di lasciare il calcio per concentrarmi sul fondo. Così feci e abbandonai il calcio a malincuore. Una volta che ho smesso col fondo, l’allenatrice dell’Independiente Ivrea mi ha proposto di far parte....continua a leggere

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore