GINNASTICA | giovedì 21 novembre 2019 14:57

GINNASTICA | 09 novembre 2019, 19:48

Ginnastica: La Gym-Aosta vola a Catania con Ginevra Pascarella

Castelletto Ticino, nell’Interregionale nord-ovest del “Campionato Individuale GOLD” di ginnastica ritmica, l’allieva della Gym conquista il 3° gradino del podio e si qualifica per la finale nazionale di fine novembre

Elodie Ginevra Emma

Elodie Ginevra Emma

Dopo aver conquistato il titolo regionale Piemonte/Valle d’Aosta con 2 vittorie su due prove, Ginevra Pascarella, giovane ginnasta della Gym-Aosta, era attesa ad una conferma nella prova per lei più importante: l’interregionale nord-ovest del “Campionato Individuale GOLD”, valevole come qualificazione alla finale nazionale di Catania di fine novembre.

La gara si è disputata tra venerdì 8 e sabato 9 novembre a Castelletto Ticino, in Lombardia, e ha visto scendere in pedana, oltre a Ginevra, altre 4 allieve della Gym, Elodie Godioz, Emma Chiabotto, Ilaria Venturotti e Matilda Bertotti, tutte qualificate grazie ai risultati delle due prove precedenti. E Ginevra Pascarella non ha tradito le attese, con una gara davvero impeccabile in un contesto di elevato livello tecnico, che le ha permesso di conquistare uno straordinario 3° posto nella classifica generale delle “allieve 1”, con il punteggio totale di 31.30.

Risultato questo che consentirà alla ginnasta della Gym di partecipare alla finale nazionale di Catania, in programma per la fine di novembre (risultato storico per la ginnastica ritmica valdostana).

I punteggi parziali di Ginevra sono stati: 10.15 al corpo libero, 10.25 alla fune e 10.90 alla palla, attrezzo quest’ultimo dove è risultata seconda assoluta. Nella stessa categoria, brave sono state anche le altre ginnaste valdostane, con il 23° posto di Elodie Godioz (pt. 25.70) e il 30° di Emma Chiabotto (pt. 23.70). Nella categoria “allieve 2”, Ilaria Venturotti ha concluso la sua gara al 32° posto con il totale di 29.00; infine, tra le “allieve 4”, Matilda Bertotti è giunta in 27° posizione con pt. 28.80.  

ma.fu.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore