SPORT INVERNALI | mercoledì 13 novembre 2019 13:50

SPORT INVERNALI | 24 ottobre 2019, 14:00

Sport invernali: Avrà i colori rossoneri la pista CdM femminile a Soelden

Pierre Miniotti, 33 anni, maestro di sci di Gressoney-La-Trinité, in questi giorni è in Austria per tracciare la seconda manche femminile di CdM lungo la pista Rettenbach, che dovrà essere pronta per le gare di sabato

Pierre Miniotti

Pierre Miniotti

Ha terminato la carriera agonistica a 25 anni ma è rimasto nel mondo dello sci allenando con successo i talenti dello sci club Gressoney; adesso è stato convocato dalla Fis per un compito importante in Coppa del Mondo a Soelden. Pierre Miniotti, 33 anni, maestro di sci di Gressoney-La-Trinité, in questi giorni è in Austria per tracciare la seconda manche femminile di CdM lungo la pista Rettenbach, che dovrà essere pronta per le gare di sabato.

Sarà il gressonaro dunque a tracciare per la Federazione svedese -  con la quale tre anni fa ha firmato un rapporto di collaborazione - le porte del ripido pendìo dove sabato 26 ottobre si disputerà la prima gara internazionale di stagione: un compito di altro prestigio per Miniotti che sino ad oggi non aveva mai tracciato in una competizione di massimo livello. L'ex atleta oggi tracciatore professionale (possiede tre qualifiche internazionali) ha già allenato la Nazionale juniores di Svezia, poi è stato nello staff degli allenatori tecnici e skiman della squadra di Coppa del Mondo e oggi è allenatore delle discipline tecniche, in particolare il Gigante. Miniotti sta testando la pista con le atlete: terreno duro, ventato, molto veloce nella parte finale.

I regolamenti internazionali impongono prassi obbligate nella tracciatura delle porte e il valdostano assicura di aver 'studiato la lezione' fino a impararla a memoria.

 

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore