/ RAFTING CANOA E KAYAK

RAFTING CANOA E KAYAK | 19 ottobre 2019, 16:22

Rafting: sull’Adige si assegna il titolo Maratona del 32° Campionato Italiano

Domenica 20 ottobre è il giorno della gara più dura e affascinate del calendario agonistico della Federazione Italiana Rafting: la Maratona. Nell’ambito della storica Adigemarathon organizzata dal 2004 del Canoa Club Pescantina (Verona) si assegna infatti il titolo della specialità sulla lunga distanza per equipaggi in formazione R6 (sei atleti a brodo del gommone)

Rafting: sull’Adige si assegna il titolo Maratona  del 32° Campionato Italiano

Indetta dalla Federazione Italiana Rafting e con l’organizzazione del Canoa Club Verona la prova di Maratona si svolge su un percorso di 20 km da Dolcè (Verona) a Pescantina con difficoltà di I° e II° grado sulla scala di difficoltà fluviali che ha il VI° come massimo

L’Adigemarathon, accanto agli equipaggi impegnati nel 32° Campionato Italiano Rafting, vedrà in azione i canoisti su un percorso di 36,3 km con partenza da Avio, in provincia di Trento, e arrivo sempre a Pescantina e, per le categorie giovanili sulla Mezza Maratona di 15 km.

In gara sull’Adige, anche gli appassionati di SUP con la SUP Race sullo stesso percorso dei Campionato Italiano Rafting. Nel programma anche la “Discesa Amatoriale” per chi vuole effettuare una prova esperienza con attrezzature Guide e gommoni forniti dall’organizzazione in collaborazione con la F.I.Raft.

Il programma dell’Adigemarathon e della prova valida per il titolo di specialità Maratona del 32° Campionato Italiano Rafting prevede il via alle 11.40.  La premiazione a Pescantina è in programma alle 14.30.

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore