/ SKYROLL-BIATHLON

SKYROLL-BIATHLON | 09 ottobre 2019, 20:51

Skiroll: De Fabiani tricolore ‘Uphill’ a Croce d’Aune

Francesco De Fabiani (repertorio)

Francesco De Fabiani (repertorio)

Francesco De Fabiani si è preso, ieri, il titolo italiano ‘Uphill’, concludendo al quarto posto assoluto la 41° edizione del Gran Prix Sportful, con partenza di massa in tecnica libera. il giorno precedente, Sprint skating a Feltre e vittorie di Federico Pellegrino e Greta Laurent.

A fare sin da subito il ritmo sulle rampe che portano da Pedavena al Passo Croce d’Aune, è l’andorrano Ireneu Esteve – già vincitore della passata edizione -, e il gruppo dei migliori resiste fino a due chilometro dalla linea d’arrivo.

Esteve fa il vuoto e va a vincere in solitaria, con il crono di 30’13”4, a precedere il russo Alexey Chervotkin (30’32”7), atleti che vanno entrambi sotto il record della gara, stabilito nel 2011 da Giorgio Di Centa.

Sul terzo gradino del podio sale lo spagnolo Imanol Rojo (31’06”1) e, quarto, a 59”9 dal vincitore, il neo campione italiano della specialità, Francesco De Fabiani (Cse; 31’13”3).

Al 10° posto Paolo Ventura (Cse); 13° Stefan Zelger (Cse); 16° Federico Pellegrino (Fiamme Oro; 32’33”5); 17ç Daniele Serra (Cse); 19° Sergio Bonaldi (Cse); 21° Michele Gasperi (Cse); 22° Mikael Abram (Cse; 33’39”9); 27° Maicol Rastelli (Cse); 29° Alessandro Longo (Cse; 34’23”7; 5° Under 23); 37° Martin Coradazzi (Cse); 42° Luca Sclisizzo (Cse):45° Enrico Nizzi (Cse).

Al femminile, successo della russa Natalia Neprayeva (37’08”7) a precedere la neo campionessa italiana Anna Comarella (Fiamme Oro; 37’40”1) e a Caterina Ganz (Fiamme Gialle; 37’56”1). Ottava Cristina Pittin (Cse); 9° Elisa Brocard (Cse; 39’43”6); 11° Martina Bellini (Cse); 15° Ilenia Defrancesco (Cse); 18° Alice Canclini (Cse).

Il giorno precedente, sui 300 metri della salita di Campo Giorgio (Feltre), dopo un anno sabbatico è tornata la Sprint in tecnica libera. e grande attesa per il testa-a-testa tra Federico Pellegrino e il russo Aleksandr Bol'šunov.

In finale, con il russo ‘chiuso’ dalla folta pattuglia azzurra, Federico Pellegrino centrava la stoccata decisiva, mettendosi alle spalle la coppia di alpini composta da Daniele Serra e Maicol Rastelli.

Al femminile, eliminata in semifinale la russa Natalia Neprayeva, a causa della rottura di un bastoncino, la finale viveva sull’ottima prestazione di Greta Laurent, che precedeva Alice Canclini e Cristina Pittin, entrambe del Cse.

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore