SPORT INTEGRATO | sabato 19 ottobre 2019 14:40

SPORT INTEGRATO | 21 settembre 2019, 20:47

Mondiali di scherma. Consuelo Nora prima nella spada

L'Italia sale a quota sei medaglie al termine della quarta giornata dei Campionati del Mondo di scherma paralimpica 2019 in corso a Cheongju

Mondiali di scherma. Consuelo Nora prima nella spada

L'inno di Mameli risuona al termine della gara di spada femminile categoria C, grazie a Consuelo Nora.

L'atleta piemontese si lascia andare ad un pianto di gioia al termine della finale vinta col punteggio di 4-1 contro la russa Anna Gladilina.
La gioia di Consuelo Nora ha coinvolto tutta la delegazione azzurra che è corsa a stringersi in un abbraccio carico di emozione.

La spadista categoria C era giunta in finale dopo la vittoria in semifinale per 15-9 contro l'ucraina Hanna Pashkova. 

Si sono interrotte alle porte del podio le speranze azzurre nelle altre gare della quarta giornata che ha concluso il programma delle prove individuali.

Nella sciabola femminile, categoria A Loredana Triiglia conclude al quinto posto la sua gara. La sciabolatrice azzurra esce di scena ai quarti perché fermata 15-5 dalla polacca Drozdz dopo che aveva superato in sequenza dapprima la statunitense Catherin Bouwkamp per 15-10 e poi l'altra polacca Marta Fidrych col punteggio di 15-12.
Stop nel turno delle 16 per Andrea Mogos, eliminata 15-11 dall'ungherese Amarilla Veres.

Stop alle porte del podio anche per Marco Cima nella sciabola maschile categoria B. L'azzurro dopo il successo per 15-8 contro l'ungherese Istvan Tarjanyi agli ottavi, esce sconfitto dal match dei quarti di finale contro il polacco Grzegorz Pluta con il punteggio di 15-13. L'altro italiano in gara, Gianmarco Paolucci è stato invece eliminato per 15-13 nel primo assalto del tabellone ad eliminazione diretta, per mano del britannico Shah Rashid.

Si conclude ai quarti di finale anche l'esperienza di William Russo nel fioretto maschile categoria C. L'esperto atleta siciliano è stato eliminato ai quarti dal russo Nikolay Lukyanov col punteggio di 15-6.

Domani, nella quinta giornata di gara, inizia il programma delle gare a squadre. L'Italia sarà in pedana nel fioretto maschile a squadre con il quartetto composto da Matteo Betti, Emanuele Lambertini, Marco Cima e Gianmarco Paolucci. Per gli azzurri l'esordio è fissato alle 12.30 (4.30 Ita) contro la vincente tra Germania e Corea del Sud.

Federscherma.it segue la rassegna iridata con notizie e l'aggiornamento dei risultati sul sito federale, oltre che con il fotoracconto su Facebook ed Instagram, e highlights, contenuti video ed interviste su YouTube.

red. spr/ip

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore