CALCIO | martedì 22 ottobre 2019 13:18

CALCIO | 19 settembre 2019, 22:30

Ultras Juve, per protesta sabato curva sud vuota contro il Verona: si annunciano tensioni

Pare che la tifoseria organizzata voglia “picchettare” gli ingressi. La Questura medita di attivare un servizio d’ordine speciale, per prevenire il rischio di incidenti tra tifosi della stessa fazione

Ultras Juve, per protesta sabato curva sud vuota contro il Verona: si annunciano tensioni

Un tam tam sui social e sui gruppi whatsapp dei tifosi della curva sud dello Stadium (quella intitolata al compianto Gaetano Scirea) è cominciato da un paio di giorni. Sabato pomeriggio, in occasione della partita di campionato contro il Verona, gli ultras vogliono lasciare vuoto il loro settore.

Una scelta fatta in segno di protesta per quanto successo lunedì, con la raffica di arresti legati alla inchiesta “Last Banner”, che ha azzerato i vertici del tifo organizzato, facendo finire in manette diversi esponenti. Ed allora, dopo la scelta di disertare la trasferta di ieri a Madrid, per la prima di Champions contro l’Atletico Madrid, adesso c’è la volontà di lasciare vuota la curva per la gara in programma sabato alle ore 18. L’ordine di scuderia è non entrare: e chissà se questo vale anche per coloro che non fanno parte dell’universo ultras, ma sono semplici abbonati in quel settore dello stadio.

C’è addirittura chi teme che possa essere effettuato una sorta di “picchettaggio”, prima dei tornelli, per impedire a chiunque di entrare. Per adesso sono voci di corridoio, notizie che circolano nella rete senza che possano essere considerate certezze, quel che è certo è che si annunciano tensioni fuori dall’Allianz Stadium. Ed è per questo che la Questura, già ad inizio settimana, aveva definito “partita a rischio” quella contro il Verona, complice la storica rivalità con la tifoseria veneta. Ma in questo caso le paure sarebbero legate a possibili scontri e incidenti tra tifosi appartenenti alla stessa fazione.

Ed allora, si annuncia un servizio d’ordine speciale per questa gara, manco si trattasse di Juve-Inter o di certi incontri di Champions League, con di mezzo i temutissimi inglesi. E la preoccupazione è per quello che potrebbe succedere all’esterno dello Stadium, prima e non durante l'incontro.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore