Hockey ghiaccio | domenica 22 settembre 2019 12:20

Hockey ghiaccio | 11 settembre 2019, 11:28

Hockey: Al via la stagione dei Gladiators con il debutto della squadra femminile

Hockey: Al via la stagione dei Gladiators con il debutto della squadra femminile

Una nuova stagione è ai blocchi di partenza per l'HC Aosta Gladiators, che fa come sempre del settore giovanile la linfa che nutre un progetto nato nel 2009, mirato a riportare l'hockey di livello sul ghiaccio di corso Lancieri. Non mancano alcune novità, ma ecco – categoria per categoria – come i Gladiatori affronteranno le attività federali all'orizzonte.

Sabato prossimo, 14 settembre, inizierà il campionato di Under 17, con la trasferta ad Alba di Canazei (match alle 16, contro il Fassa/Alleghe). In panchina ci sarà, anche per questa stagione, coach Luca Giovinazzo, con Davide Baraldi come aiuto. La compagine valdostana è inserita nel Girone 2 del campionato nazionale maschile, che include pure Fassa/Alleghe, Valdifiemme JTH, Gherdeina, Varese, Kaltern/Caldaro, Foxes Academy (Bolzano), JT Ora/Egna e Merano Junior.

Il week-end successivo prenderà il via anche la Under 15, che affronterà la fase interregionale in cui la formazione valligiana sfiderà squadre di Piemonte e Lombardia (calendario di dettaglio ancora in via di definizione). Il duo Giovinazzo-Baraldi sarà al comando della panchina anche in questa categoria, sulla quale – visto il valore espresso in passato dai players delle classi 2005 e 2006 – l'aspettativa societaria è elevata.

Venerdì 27 settembre prossimo sarà poi la volta della compagine Senior, che scenderà sul ghiaccio di corso Lancieri alle 20.15, contro i Valpellice Bulldogs. Si parte con il Girone Ovest (oltre a Gladiatori e “Valpe”, Real Torino, Milano Rossoblu e Chiavenna), con doppia andata e ritorno. Sarà previsto, come in passato, per questa serie, il biglietto d'ingresso a 5 euro.

La IHL Division 1, nei piani societari, conferma il valore di “sbocco” delle leve cresciute nelle giovanili, incarnando appieno quell'obiettivo di “vetrina” dell'hockey agonistico rossonero. Una filosofia che quest'anno è incarnata da un significativo rientro nella figura dell'allenatore: Luca Lattanzi, già in corso Lancieri negli anni d'oro della disciplina.

In ottobre partiranno tutte le altre formazioni dei Gladiators: l'Under 9 (allenata da Luca Comiotto), l'Under 11 (coach Michael Lattanzi) e la Under 13 (Davide Picco). Nello stesso mese, esordio anche del progetto che rappresenta la principale innovazione di quest'anno: la squadra che disputerà il campionato di massima serie femminile.

“Dopo il forfait dei Torino Bulls (e, nella scorsa stagione, del Como) il nord-ovest non avrebbe visto nessuna squadra e le giocatrici, di conseguenza, non avrebbero avuto opportunità di giocare, se non andando all'estero o nel nord-est. - spiega il presidente Luca Giovinazzo - I Gladiators si sono fatti quindi promotori dell'iniziativa, che si prefigge di far giocare le ragazze il più possibile”.

La squadra si chiama “Girls Project” è sarà composta da giovani valdostane, piemontesi, lombarde e non mancherà qualche elemento veneto. Sarà gestita dai Gladiators, con l'aiuto degli amici dei Valpellice Bulldogs. Il campionato vedrà in tutto cinque squadre (oltre alle Girls Project, le Eagles Sudtirol Alto Adige, l'AHC Toblach Dobbiaco Icebars, il Valdifiemme HC e l'AHC Lakers Neumarkt Egna).

Sarà proprio contro quest'ultima compagine, alle ore 18 di sabato 5 ottobre 2019, alla Patinoire di Aosta, che le “Girls” inizieranno la loro avventura. Velleità sul titolo del tutto improponibili, ma l'ambizione di far bene è certa. Di certo, tra questa novità e le altre categorie, non mancheranno i motivi per tifare Gladiators.

c.d. - info Gladiators

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore