SPORT INTEGRATO | sabato 21 settembre 2019 04:52

SPORT INTEGRATO | 04 settembre 2019, 09:34

Mondiali di paratriathlon. Achenza medaglia di bronzo a Losanna

Mondiali di paratriathlon. Achenza medaglia di bronzo a Losanna

Giovanni Achenza (G.S. Fiamme Azzurre) conquista una prestigiosa medaglia di bronzo nella categoria PTWC ai Mondiali di Paratriathlon nella Grand Final di Losanna. Si alza così al cielo per la terza volta la bandiera tricolore nell'assegna iridata dopo le due medaglie Junior di venerdì.

5^ medaglia stagionale per il caparbio sardo azzurro che dopo l'oro nella World Cup di Magog, l'argento della tappa di World Paratriathlon Series a Yokohama e i 2 bronzi nelle tappe mondiali di casa a Milano e in Canada a Montreal ecco il bel colpo di bronzo nella grand finale mondiale. 

Gara a senso unico ed arrivo a braccia alzate, con 4^ conferma mondiale consecutiva, per l'olandese Jetze Plat che ha aspettato al traguardo il suo connazionale Geert Schipper nuovamente argento mondiale. Chiude il podio così l'azzurro che ha preceduto il suo storico avversario diretto il britannico Joseph Townsend, bronzo mondiale proprio davanti a Giovanni nell'edizione della Grand Final 2018 a Gold Cost. L'altro azzurro in gara Pier Alberto Buccoliero (Firenze Triathlon) ha chiuso in 8° posizione.

Nella gara femminile della categoria PTWC, bella gara di Rita Cuccuru (Woman Triathlon Italia) che chiude in 7^ posizione il suo ritorno in una gara mondiale. La categoria è stata vinta dall'australiana Lauren Parker davanti all'americana Kendall Gretsch e alla tedesca Christiane Reppe.

Ottima gara di Veronica Yoko Plebani (707) nella categoria PTS2 che si ferma ai piedi del podio in 4^ posizione dietro alla vincitrice Fran Brown (Gbr), nuova campionessa mondiale, e alle due americane Allysa Seely e Hailey Danz.

Nelle gare della categoria PTVI, 9° posto per Federico Sicura (Zerotrenta Triathlon) con guida Daniel Hofer (Venus Fitness & Wellness). La gara è stata vinta da Héctor Catalá Laparra (ESP) su Dave Ellis (GBR) ed Aaron Scheidies (USA). Gara sfortunata per Anna Barbaro (Woman Triathlon Italia) con guida Charlotte Bonin (G.S. Fiamme Azzurre) contrette al ritiro da un problema meccanico quando erano in testa nella frazione di ciclismo. La gara è stata vinta dalla spagnola Susana Rodriguez davanti a Melissa Reid (GBR) e a Jessica Tuomela (CAN).

red. spr/ip

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore