IPPICA&EQUITAZIONE | sabato 21 settembre 2019 05:10

IPPICA&EQUITAZIONE | 08 agosto 2019, 06:00

Equitazione: Palcoscenico internazionale per Iris Marinella Rini Cirelli

Iris Marineòòa Rini Cirelli in Slovacchia

Iris Marineòòa Rini Cirelli in Slovacchia

E’ nel più grande centro equestre d’Europa che Iris Marinella Rini Cirelli, del centro L' ecurie de Villefranche asd, ha fatto la sua prima esperienza internazionale. A Samorin in Slovacchia, nell’immenso x Bionic Equestor Sphere dove si sono svolte diverse gare internazionali, il 3 e 4 agosto, l’amazzone valdostana ha gareggiato con il suo Shangai del Pioppeto nel CSI *, prendendo parte alle sue prime categorie 125 per intraprendere un percorso di crescita che avrà come obiettivo a settembre i campionati italiani nel trofeo Juniores e per i mesi successivi affacciarsi alle prime 130.

A Samorin, l’amazzone valdostana non ha avuto piazzamenti ma ha avuto l’opportunità di partecipare ad una gara prestigiosa e di fare un’importante esperienza di crescita.  

Iris che ad Aosta monta nell’Écurie Villefranche, è seguita  da Sandra Bizel, istruttrice di II livello che presta la sua collaborazione alla scuderia di Quart. Sandra Bizel valdostana che risiede però da anni in Piemonte dove ha la sua scuderia, è istruttrice e mamma di Francois Spinelli che a Samorin è stato convocato dalla Federazione Italiana Sport Equestri per rappresentare l’Italia nello CSIO Giovanile YR nella Coppa delle Nazioni.

Spinelli che è da sempre seguito da Sandra ha vinto il Gran Premio Young Rider e ha accompagnato al successo, con gli unici due percorsi netti, la sua squadra. Un po’ di sangue valdostano ha così contribuito alla vittoria dell’Italia.

fise vda

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore