AUTO&MOTO | domenica 22 settembre 2019 12:20

AUTO&MOTO | 30 luglio 2019, 12:11

Rally: Suzuki Cup, rally di Alba stellare per Simone Goldoni e Flavio Garella

L'equipaggio della Nordovest Racing vince il quinto round della difficile serie monomarca corsa sulle strade delle Langhe

Rally: Suzuki Cup, rally di Alba stellare per Simone Goldoni e Flavio Garella

Bello e difficile il Rally di Alba, in particolare per i concorrenti con i numeri di partenza più alti.

La Suzuki Rally Cup, serie monomarca dei modelli sportivi SWIFT 1.0 Boosterjet e 1.6 Sport, ha disputato il quinto e penultimo round del Girone WRC sulle strade delle Langhe, in un contesto ambientale e paesaggistico dall'impareggiabile bellezza, ma incredibilmente importunato dalle condizioni meteo. Il violento temporale che si è abbattuto sulla zona nelle battute iniziali della manifestazione, ha trasformato le strade asfaltate ricche di insidie per la presenza di fango, tanto che delle otto frazioni cronometrate in programma i trofeisti ne hanno disputate regolarmente solo cinque.

Nonostante ciò, gli equipaggi della Suzuki si sono dimostrati in grado di superare qualsiasi difficoltà, affrontandola con il giusto spirito; tra questi è emerso Simone Goldoni, che è stato in grado di riscattare i non felici risultati conseguiti nelle precedenti prove del monomarca Suzuki.

L'aostano, in coppia con Flavio Garella, si è presentato alla prova albese in perfetta forma, tornando in simbiosi con la 1.0 Boosterjet. Concentrato e veloce, il valligiano è andato al comando della classifica provvisoria aggiudicandosi le prime due prove speciali, impostando un ritmo veloce che gli ha dato l'importante vantaggio di 26 secondi sul più immediato inseguitore.

Attento a non commettere errori, l'aostano ha mantenuto il vantaggio aggiudicandosi la piesse sei, la ripetizione della prova spettacolo di Alba, per poi controllare i tentativi di rimonta degli svizzeri Cominelli e Fieni che, nonostante lamentassero noie alla frizione, erano costanti nelle prestazioni al punto da chiudere la gara al secondo posto.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore