CICLISMO | domenica 15 settembre 2019 16:35

CICLISMO | 16 luglio 2019, 13:47

Ciclismo: Pila, intitolata a Corrado Herin la nuova pista di Downhill

Presentata oggi la quarta tappa della iXS European Downhill Cup che dopo cinque anni ritorna nella località turistico-sportiva del comprensorio di Gressan.

Da sn Paolo Pes, Laurent Vierin, Davide Vuillermoz e Michel Martinet

Da sn Paolo Pes, Laurent Vierin, Davide Vuillermoz e Michel Martinet

E' stata realizzata in memoria di Corrado Herin - il valdostano campione delle due ruote scomparso in un incidente aereo il 31 marzo scorso - e porta il suo nome, la nuova pista gare di downhill a Pila. Lo ha annunciato oggi il presidente di Pila spa, Davide Vuillermoz, presentando la quarta tappa della iXS European Downhill Cup che dopo cinque anni ritorna nella località turistico-sportiva del comprensorio di Gressan.

Le gare, alle quali sono iscritti i più forti atleti della disciplina, si svolgeranno dal 26 al 28 luglio sul un tracciato di 2.700 metri con un dislivello di 460 metri, considerato tra i più tecnici del circuito europeo. Sono attesi circa 400 bikers, provenienti da 25 nazioni.

"Pila si è focalizzata su tutto quello che è bici - ha detto Vuillermoz - e quest'anno siamo tornati al downhill di respiro internazionale". "E' una grande opportunità - ha aggiunto l'assessore regionale Laurent Viérin - assieme ai campionati giovanili europei di agosto. La volontà è di rilanciare i grandi eventi sportivi e Pila è il luogo ideale per questo genere di manifestazioni".

"Al di là della soddisfazione di ospitare un evento così importante a livello sportivo - ha commentato Michel Martinet, sindaco di Gressan - va sottolineata la positiva ricaduta turistica derivante per il nostro comprensorio, che si conferma tra i prescelti e più apprezzati del settore bike e che quindi è tra i protagonisti non solo della stagione invernale ma anche estiva della Valle d'Aosta".

Paolo Pes della Pila Bike Planet, organizzatrice organizza l’evento in collaborazione con Pila spa, ha spiegato che il percorso della pista Corrado Hérin, "ha passaggi realmente spettacolari con tratti molto ripidi, con radici, doppi e salti artificiali".

"Sosteniamo con entusiasmo la tappa valdostana dell'iXS European Downhill Cup - ha commentato l'assessore regionale al Turismo e Sport, Laurent Vierin - perfettamente inserita nel nostro programma di rilancio della Valle d'Aosta 'sana' e sportiva ad alto livello".

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore