ATLETICA | giovedì 22 agosto 2019 07:04

ATLETICA | 21 giugno 2019, 15:48

Atletica: Bertone rinuncia ai Mondiali di Doha, 'mancano medici ad Aosta, non posso partire'

Catherine Bertone al traguardo di Berlino nel 2017

Catherine Bertone al traguardo di Berlino nel 2017

Conseguenza certamente meno grave rispetto a un disagio sanitario, ma la carenza di medici negli ospedali valdostani ha inattese ripercussioni negative anche nel mondo delloo sport. Infatti, per "inderogabili impegni lavorativi" la maratoneta valdostana Catherine Bertone si trova costretta a rinunciare ai Mondiali di Doha in Qatar.

"Onoratissima di poter vestire la maglia azzurra in un mondiale di atletica leggera, ma ahimè la coperta in ospedale è sempre più corta" ha spiegato la 47enne pediatra, che presta in servizio all'ospedale Beauregard di Aosta. All'origine della sua decisione vi è proprio la carenza di medici nella struttura sanitaria valdostana, che negli ultimi mesi ha costretto la Bertone (25esima ai Giochi di Rio del 2016 e ottava degli Europei di Berlino del 2018) a rinunciare a numerosi raduni collegiali.

Il ritiro dalla carovana azzurra in partenza per il Qatar è ovviamente quello che pesa maggiormente e ovviamente incide sensibilmente sulla carriera sportiva della maratoneta.

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore