GOLF | domenica 21 luglio 2019 19:06

GOLF | 09 giugno 2019, 18:12

Golf: Beneficenza e agonismo vincono al Les Iles

Da sinistra Bruno Michelon in qualità di rappresentante di Federgolf Piemonte, Emilio Bionaz e Alessandro Leonardi

Da sinistra Bruno Michelon in qualità di rappresentante di Federgolf Piemonte, Emilio Bionaz e Alessandro Leonardi

E' stato un fine settimana intenso al Golf Les Iles, con due gare giocate e i golfisti impegnati non solo per spirito agonistico ma anche per scopi benefici.Il Golf Les Iles è da sempre impegnato per il sociale e la tutela dell'ambiente e in questo senso promuove ogni anno numerose iniziative ed eventi anche in collaborazione con enti e associazioni locali e/o nazionali.

Sabato si è giocata la Chiusano Immobiliare Golf Cup circuito della Federgolf Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

Si tratta appunto di un circuito da gare con classifiche di giornata e classifica finale interregionale, con gare per tutta la stagione golfistica 2019 sulla maggior parte dei campi delle tre regioni: vi partecipano quindi centinaia di giocatori.

Nella tappa al circolo di Brissogne nessuno si è aggiudicato il premio per hole in one alla buca 12,  premio offerto dal main sponsor della gara.

La gara è stata vinta da Emilio Bionaz con 26 punti lordo. In prima categoria fa risultato Christian Berlier con 34 punti netto, seguito da Luigi Pallais con 33, e terzo Paolo Bringhen con 28.

Punteggi alti in seconda categoria: i 38 punti valgono il primo premio a Andrea Leonardi Aramini, seconda con 37 Maria Francesca Invernizzi e terzo, anch'egli con 37, Daniele Collomb.

Terza categoria  vinta da Stefano Bianchi con 34, Leandro Ducly secondo con 33, segue Bernardino Zoppo con 32

Prima lady di giornata Sakina Ait Belabbess, 30 punti, primo senior Mario Nodari con 34.

Domenica i giocatori erano invece in campo per l'ormai tradizionale appuntamento sportivo del calendario del circolo Coppa Anysetiers

La gara a scopo benefico, promossa dal club Anysetiers, nonostante la giornata piovosa, ha goduto di una buona partecipazione.I fondi raccolti in questa occasione sono destinati alla Fondazione Ollignan e all'associazione Baskin Monte Emilius.

Oltre alla raccolta fondi, il circolo di golf ha dato la possibilità agli iscritti alla Baskin, come ogni anno, di partecipare ad una prova di golf gratuita.

Il baskin è una nuova attività sportiva che si ispira al basket ma ha caratteristiche particolari ed innovative. Un regolamento, composto da 10 regole, ne governa il gioco conferendogli caratteristiche incredibilmente ricche di dinamicità e imprevedibilità.

Questo nuovo sport è stato pensato per permettere a giovani normodotati e giovani disabili di giocare nella stessa squadra. In effetti, il baskin permette la partecipazione attiva di giocatori con qualsiasi tipo di disabilità (fisica e/o mentale) che consenta il tiro in un canestro.

Si mette così in discussione la rigida struttura degli sport ufficiali e questa proposta, effettuata nella scuola, diventa un laboratorio di società. 

Per la cronaca sportiva, la gara giocata con formula 18 buche stableford per 3 categorie è stata vinta da Roberto Rossi, 27 punti lordo.In prima categoria Marcello Leonardi con 36 vince, seguito da Lauro Bionaz con 33, Marino Palenni terzo con 32.

Seconda categoria vinta da Flavio Spalla con 37 punti, Mario Foscale secondo con 32 e Lea Blanc terza con 31. In terza categoria primo netto Bruno Engaz con 31, secondo Ermanno Brun con 31 e terzo Adriano Chiaro con 29.

Prima ladies Lea Blanc con 26 punti netto, primo seniores Paolo Bringhen con 32.foto premiati IMG5166 da sinistra Marcello Leonardi, Marino Palenni, Ermanno Brun, Elsa Blanc, Paolo Bringhen, Roberto Rossi, Flavio Spalla, Lea Blanc, Bruno Engaz, Adriano Chiaro, Mario Foscale.

Prossimi appuntamenti al Golf Les Iles The 10th hole contest Come per ogni mercoledì dell'estate, i giocatori si ritroveranno alle ore 18 per la gara serale su 9 buche formula stableford, con premio speciale di giornata nearest to the pin alla buca 5.

Domenica è in calendario una gara particolare, che coinvolgerà e interesserà sicuramente i giocatori più tenaci e dallo spirito agonistico: si giocherà infatti su 36 buche nella stessa giornata, con due shotgun di 18 buche e una pausa pranzo in compagnia in mezzo. Si tratta della prima edizione della gara " 1 GIORNO 36 BUCHE".

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore